Intel ha annunciato il rilascio di Open Image Denoise v1.4.0, la sua libreria di denoising open source utilizzata da diverse applicazioni (incluso Blender). L'aggiornamento aggiunge diversi miglioramenti significativi, tra cui nitidezza migliorata, utilizzo molto inferiore della memoria, inizializzazione più rapida e altro ancora. 

Lo scopo di Intel Open Image Denoise è fornire una libreria di denoising aperta, di alta qualità, efficiente e facile da usare che consente di ridurre significativamente i tempi di rendering nelle applicazioni di rendering basate su ray tracing. L'algoritmo filtra il rumore Monte Carlo presente nei rendering, riducendo la quantità di campioni necessari per pixel anche di più ordini di grandezza. Un'API C / C ++ semplice ma flessibile garantisce che la libreria possa essere facilmente integrata nella maggior parte delle soluzioni di rendering esistenti o nuove.

Il cuore della libreria Intel Open Image Denoise è una raccolta di filtri di denoising basati sul deep learning efficienti, addestrati per gestire un'ampia gamma di campioni per pixel (spp). L'algoritmo è adatto sia per l'anteprima che per il rendering finale. 

Per maggiori informazioni: https://www.openimagedenoise.org/index.html