Mancava soltanto l'ufficialità, puntualmente arrivata all'evento F8, dove Zuckerberg e soci hanno aperto i preordini di Oculus Quest e Oculus Rift S, puntando, almeno nella comunicazione, verso un target dichiaratamente entertainment.

Oculus Quest rappresenta sicuramente l'oggetto più atteso di una flotta, quella di Facebook, che comprende, oltre al fratello maggiore Oculus Rift S, anche il fratellino Oculus Go, con cui condivide la natura assolutamente stand alone, ossia indipendente da altri device. Lo accendi, lo indossi e sei operativo, senza necessità di PC o altre sorgenti computazionali esterne. Assolutamente all-in-one.

Si apre una nuova era per la VR? Sicuramente no, ma il fatto di poter finalmente disporre di un visore stand alone finalmente degno di questo nome sicuramente aiuterà la diffusione di questo media, rendendo soprattutto fruibili molte esperienze a prezzi tutto sommato ragionevoli (Vive Focus e soci, oltre a costare decisamente di più, paiono un po' troppo ancorati al mercato cinese, almeno per il momento...).

Oculus Quest avrà al lancio circa 50 giochi accessibili sulla piattaforma proprietaria, tra cui l'atteso Vader Immortal episode I, prodotto da ILMxLAB in esclusiva per Oculus. Anche a livello di marketing, Facebook punta molto sul fatto che Quest sia la prima piattaforma gaming VR all-in-one dotata di un supporto sufficientemente ampio, pur essendo al momento ancora sprovvista di una vera killer app. Un fattore che continua a rappresentare la sfida del mercato VR consumer.

Oculus Quest è pienamente compatibile con gli ottimi controller Oculus Touch.

I kit commerciali costano rispettivamente 449 euro (versione 64GB) e 549 euro (versione 128GB), preordinabile da subito, sarà disponibile a partire dal 21 maggio.


162719ecd78fefe483357ec7e2efec2e.png

il kit di Oculus Quest prevede il visore, i controller Oculus Quest, il cavo necessario per la ricerca e un distanziatore regolabile studiato per chi intende utilizzarlo indossando gli occhiali.


Evoluzione diretta del celebre Oculus Rift, il nuovo Oculus Rift S rappresenta il top a livello di performance dell'attuale offerta VR hardware di Facebook, essendo un visore cablato per sistemi PC.

A differenza di HTC Vive Pro e Valve Index, che mirano verso la fascia più alta del mercato con i loro modelli di punta, Oculus Rift S conferma la volontà di Facebook di offrire un prodotto un po' più modesto a livello di specifiche tecniche, ma decisamente più economico e concepito per portare il gaming VR a livelli adeguati presso una fetta più ampia di pubblico.


Anche Oculus Rift S sarà disponibile dal 21 maggio a partire da 449 euro.

Per approfondimenti

- Oculus Quest - sito ufficiale

- Oculus Rift S - sito ufficiale