Dopo una prolungata fase di beta testing, Octane Render è ora disponibile per Unity. Il motore di rendering GPU based di Otoy integra all'engine real time di Unity la possibilità di un'alternativa pre-renderizzata utilizzando lo strumento Octane Render Recorder, per generare sia immagini statiche che animazioni grazie alla timeline (ed al play mode) di Unity.

Il sostanziale vantaggio introdotto da Octane è la possibilità di utilizzare le sue proprietà PBR (physically based rendering) anche in viewport, con piena compatibilità per gli shader di base di Unity.

Al momento Octane Render per Unity non è compatibile con OSL (open shading lighting), così come non sono ancora supportate funzioni come il baking delle lightmap (che era invece presente nella beta, NdR) e diverse altre, di cui è stata promessa una futura implementazione.

Otoy ha messo a disposizione una serie di guide che approfondiscono tutte le funzioni supportate in Unity, spiegando come utilizzarle con alcuni esempi pratici - https://unity.otoy.com/guides/_


Per ulteriori approfondimenti - articolo su octane render sul blog ufficiale di unity