A meno di un mese dal rilascio della prima versione stabile è già tempo di nuovi rilasci per gli sviluppatori di Natron, che presentano la versione 1.1.0, del software libero di compositing a nodi, in stile Nuke.

I miglioramenti sono soprattutto riguardanti la stabilità in generale del software, oltre che il tracker, le funzioni di rotoscoping, il supporto alle Wacom, nuovi nodi aggiunti.
Gli sviluppatori parlano inoltre del futuro prossimo, con l'implementazione delle API in python, che sarà completa per la 2.0, ma sarà disponibile per i test già dalla prossima settimana.

Per il download e le release notes potete andare al sito ufficiale.

 

Un video demo di Natron e dell'integrazione con Blender, di Chander Ruzzi, che a breve aprirà un canale di tutorials.