Autodesk ha rilasciato una nuova versione di MeshMixer, il suo strumento di modellazione per Windows e MacOS che consente di combinare parti di diversi modelli 3D e trasmetterle a stampanti 3D. In questa versione è stato introdotto un nuovo workflow per la stampa. 

Gli utenti adesso sono in grado di aggiungere stampanti personalizzate in modo da poter utilizzare qualsiasi software per realizzare la stampa 3D. In alternativa il modello può essere esportato come file STL e inviato a servizi di stampa di terze parti. 

Per maggiori informazioni: http://meshmixer.com/