Nemetschek, holding tedesca celebre per avere nel suo portfolio soluzioni come Allplan, Archicad (Graphisoft) e Cinema 4D (Maxon), sarebbe ormai prossima ad acquisire Red Giant, con cui è stato perfezionato un preaccordo ora al vaglio dei validatori finanziari. I dettagli dell'operazione non sono stati ovviamente ancora resi noti, ma dal punto di vista finanziario, più che di una vera e propria acquisizione, le parti in causa parlano di una fusione, che potrebbe dunque risolversi grazie ad una condivisione di quote societarie tra le società Maxon e Red Giant.

Al di là dei dettagli finanziari, la notizia per i creativi è che Cinema 4D avrà il controllo diretto dei tool dedicati alla creazione di effetti di Red Giant, come Trapcode (particle system) e Magic Bullet (color correction). La notizia assume particolare rilievo nell'ottica di potenziare ulteriormente il già ottimo pacchetto di soluzioni dedicato alla motion graphics di cui Cinema 4D attualmente dispone.

Nemetschek si conferma dunque una realtà molto ambiziosa nel potenziare le proprie company. Ricordiamo che, sempre nel corso del 2019, Maxon ha acquisito Redshift, uno dei principali motori di rendering sul mercato.

Ulteriori dettagli relativi alla fusione di Maxon e Red Giant sono previste per l'inizio del 2020. Per ulteriori approfondimenti è possibile leggere il comunicato ufficiale rilasciato da Maxon e Red Giant.