MakeHuman Community ha da poco rilasciato la versione 1.2.0 di MakeHuman, un programma open source (AGPL3) progettato per semplificare la creazione di esseri umani virtuali utilizzando un'interfaccia grafica (comunemente indicata come GUI) riproducendo rapidamente una vasta gamma di esseri umani virtuali realistici con pochi clic del mouse ed essere in grado di renderizzarli o esportarli per l'utilizzo in altri progetti e programmi.

591507fcf8c0d52d2447d40c3815f9a5.png

In questa release troviamo decine e decine di miglioramenti tra i quali spiccano:

- Il codice di base ha ricevuto un'importante revisione per essere aggiornata con le versioni moderne di Python e Qt.
- integrazione completamente nuova per Blender, MPFB, con supporto per i trasferimenti di socket, IK e Kinect.
- Completo refactoring per i set di strumenti per la creazione di risorse (MakeClothes e MakeTarget).
- Un nuovo strumento "MakeSkin" per la creazione di materiali.
- Possibilità di scaricare risorse di terze parti da MakeHuman con una semplice procedura punta e clicca.
- Nuova funzionalità di produzione di massa per la generazione di grandi set di personaggi randomizzati.
- Supporto per l'internazionalizzazione migliorato per i caratteri non ASCII (con backport).
- Plugin nello spazio utente e attivazione degli stessi in fase di esecuzione.
- Tag per modelli (con conteggio tag configurabile).
- Salvataggio del modello come destinazione.
- Stima del peso reale.
- Posizione configurabile per la cartella Inizio.
- MHX2 è incluso nell'installazione predefinita.
- Un nuovo PPA per Ubuntu. Questo PPA offre anche build di plugin.
- Utilizzo Jupyter per l'utilità di shell, se disponibile sul sistema (attualmente non funziona per le build di Windows MakeHuman).

(Il video mostra alcune nuove caratteristiche inserite in MakeHuman 1.2.0 - credit: Gamefromscratch)

Per maggiori informazioni e download: http://www.makehumancommunity.org/content/makehuman_120.html