A novembre avremo il piacere di avere con noi Ivan Basso, regular speaker dei Digital Drawing Days, che questa volta sarà impegnato nei V-Ray Days della sua Milano con una testimonianza relativa al suo ormai celebre workshop di automotive rendering. Un'esperienza che verrà riproposta nella cornice di Udine 3D Forum.

45e6a8732f0ac1c632f28116b0097583.jpg

1959f5feed30d602dad6a0031026e17a.jpg

Le esigenze di produzione, nell'automotive così come spesso accade per le campagne pubblicitarie, sono spesso molto esose in termini di risorse. Per questa immagine realizzata per Maserati, Ivan ha definito una scena da 75 milioni di poligoni, contenente tre auto ad elevato dettaglio. Il rendering quadro (in alto) ha una risoluzione di 20.000 pixel di base. Il crop della Maserati QP Gran Lusso Blu, per avere un'idea di massima del dettaglio, è tratto direttamente dall'immagine principale. In questo incarico Ivan Basso ha collaborato con l'agenzia Indepentent Ideas, che fa capo alla nota Italia Independent di Lapo Elkann.


Ivan Basso segue l'intero workflow necessario per produrre rendering per cataloghi e materiali promozionali per i principali marchi del gruppo FCA. Un processo che comporta la ricezione e la "traduzione" in mesh utili in 3ds Max dei vari formati CAD provenienti direttamente dagli uffici tecnici delle aziende.

Ivan, collaborando con i creativi delle agenzie, affronta tecnicamente e compositivamente tutte le fasi, finalizzando con la post produzione dei rendering e delle animazioni del progetto, realizzate abitualmente con V-Ray.

70cb13b2881d93e4d384981abaf5b983.jpg

a21692904bd83546e928c63d7f1be287.jpg

f41e433f97e0c25b7615f466baed46da.jpg

59f0438938f604edde58313642d0fb78.jpg

Immagini relative ad alcune varianti di interni ed esterni della nuova Maserati Ghibli, realizzate da Ivan Basso per il Salone dell'Auto di Ginevra 2016. Lavori di questo genere comportano l'esigenza di un'immagine al tempo stesso realistica e suggestiva.


Anche se il soggetto è sostanzialmente sempre di carattere automobilistico, questo ambito professionale comporta la necessità di doversi confrontare con una rappresentazione molto varia, che va dal realismo spinto sul dettaglio fino alla resa illustrativa di alcuni componenti meccanici. La complessità di un'auto, nella sua comunicazione, comporta infatti l'esigenza di saper spaziare con agilità tra tipologie di rendering e composizioni molto differenti tra loro, soprattutto in relazione ai contenuti dei briefing che ogni campagna impone.

e9c6f33c9f67ce241f6798206e101d8e.jpg

0f7360498b0e19a65b1854f7bccdb721.jpg

9bb49e2a9f6430fe754e7d52fa315c32.jpg

Le immagini ritraggono composizioni ibride, che rivelano parti della meccanica della auto. Un particolare che unisce arte e tecnologia, con approcci estremamente creativi, che offrono al fotografo virtuale moltissime possibilità nella composizione. Un'esempio è caratterizzato dall'immagine in basso, ottenuta vettorializzando le linee di flusso (streamlines) di una simulazione CFD (computational fluid dynamic). I dati vettoriali sono stati inseriti direttamente nella scena 3D, non aggiunti in post produzione, come si sarebbe orientati a pensare.


f6a15127a69b0b1aa3e610a844341a6c.jpg

Ok, questo non è un rendering. Si tratta infatti di un albero motore di un V10 da Formula 1, inviato direttamente da Ferrari come reference per la modellazione. In alcuni casi, soprattutto per quei progetti caratterizzati da una notevole riservatezza, i dati CAD non vengono in alcun modo divulgati, tanto da preferire la spedizione del pezzo finito, in questo caso utile per una animazione realizzata per il Ferrari World di Abu Dhabi.


A breve avremo ben due occasioni per assistere alla presentazione di questi eccellenti lavori di automotive rendering e delle tantissime curiosità che si nascono dietro la loro produzione.

Ivan Basso sarà infatti ospite insieme a Franco Tassi (Tax Free Film) ai V-Ray Days di Milano, in programma per mercoledì 2 novembre. All'evento ufficiale, in esclusiva per l'Italia, di Chaos Group è possibile registrarsi gratuitamente.

A novembre avremo modo di vedere  anche nel workshop "Virtual Cars", ben due ore di full immersion sull'intero flusso di lavoro, che terrà a Udine 3D Forum sabato 12 novembre.

Vi ricordiamo che Treddi.com è media partner ufficiale di entrambi gli eventi.