Tra i workshop in programma a Udine 3D Forum 2016 c'è spazio anche per la formazione. Ne risulta prova evidente la presentazione del suggestivo progetto di resa statica e animata dell'Ara Pacis di Roma, messa a punto dagli studenti del master 3Digital Architecture di Rainbow Academy.

Il master 3Digital Architecture è diretto e coordinato da Antonio De Lorenzo, noto per per essere il direttore di Imago Edizioni (3D Artist Italia e CGT&A, NdR) che si avvale di uno staff esperto in una pipeline che prevede una grandissima varietà di software e metodologie. Il programma didattico strutturato da Antonio De Lorenzo si articola su ben 500 ore, distribuite nell'arco di 7 mesi.

15fc535d8bcb5ef217c1ec7681fed27f.jpg

Una delle immagini finali del corso, realizzata in team dagli studenti di Rainbow Academy. Oltre al lavoro collettivo, gli allievi del master sviluppano uno showreel personale, contenuto molto utile in termini di placement nel mondo del lavoro.


Il progetto dell'Ara Pacis si è svolto nell'arco della seconda metà del Master, come lavoro in team in grado di coinvolgere e responsabilizzare gli studenti, simulando quella che a tutti gli effetti è stata una situazione del tutto equivalente a quella che si ritrova nel contesto professionale.

Il lavoro in team è stato sviluppato in Revit e poi importato in 3DS Max, dove è stato renderizzato con V-Ray. Gli studenti non sono vincolati all'utilizzo di un software specifico, anzi sono deliberatamente liberi di sperimentare le nozioni sui molti strumenti acquisiti durante le fasi teoriche, costituite dalle lezioni frontali del Master. Dopo il rendering, eseguito con V-Ray, si è tenuta una fase di Post Produzione con Adobe Photoshop e After Effects.

bf2e67f316f7291a66c3cab3b10a9344.jpg

Il modello dell'Ara Pacis è stato definito in Revit e successivamente importato in 3ds Max, dove è stato renderizzato con V-Ray.


Gli studenti del Master 3Digital Architecture non sono pressati a raggiungere a tutti i costi l'obiettivo. Anzi, il costante incentivo è rivolto a provare nuove soluzioni, ad ingegnarsi dei workflow per concretizzare le competenze acquisite.

Durante la presentazione di Udine 3D Forum toccheremo con mano i rischi che si corrono nella sperimentazione, fattore che produce molto frequentemente errori. In questi casi entra in gioco la capacità di problem solving che lo studente ha maturato durante il percorso didattico costantemente supportato e guidato dall'esperienza produttiva dei docenti. Il gruppo di lavoro con il supporto dei tutor, risolve concretamente i problemi incontrati durante la produzione e ne gestisce complessità e impedimenti, simulando la reale attività lavorativa. Nessuna deroga è invece concessa sui termini di consegna del progetto, assolutamente tassativa. 

31f302e233a9b6db307a029fef5ac958.jpg

Non solo Revit, Max e V-Ray. Il Master di Rainbow Academy prevede una fase didattica su tantissimi software utilizzati in ambito archviz, è il caso di Vue xStream.


Per tutte le informazioni relative ai workshop in programma presso Udine 3D Forum 2016 è possibile consultare il sito ufficiale dell'evento, in programma da domani fino a domenica. Oltre al ricchissimo programma di workshop, ne approfittiamo per ricordare anche le attesissime Masterclass su Rhinoceros e Fusion 360.

33b3ba4f58d7044ad179fd145c7a66ed.jpg

Il percorso formativo affronta tutte le situazioni più ricorrenti nella visualizzazione architettonica, tra cui figura anche la pianificazione urbana o il progetto architettonico su larga scala. In questo caso, si considerano dei software molto specifici, tra cui il noto Esri City Engine.


Il workshop, condotto personalmente da Antonio De Lorenzo, si terrà sabato 12 dicembre alle ore 9:00, a Udine 3D Forum.

Per saperne di più sull'offerta didattica del Master 3Digital Architecture di Rainbow Academy o anche sugli altri corsi previsti dal catalogo della formazione, è possibile prenotarsi per uno degli open day che si tengono regolarmente ogni martedì presso la sede di Roma.