Lo scenario della VR cresce ogni giorno, grazie alla nascita di nuove tecnologie e device che la rendono sempre più accessibile. 

I principali attori nel campo della realtà virtuale standalone sono Oculus Rift, HTC Vive e PlayStation VR

Da oggi anche Microsoft è pronta a dire la sua.

Il recente aggiornamento Windows Fall Update introduce le funzioni Mixed Reality, che vedrà l'ingresso sul mercato di  nel campo della VR con nuovi device di mixed reality, prodotti dai principali marchi, come Asus, Dell, Acer, ecc. con cui Microsoft ha stretto degli accordi di partnership finalizzati a diffondere il più possibile questa tecnologia.

La Mixed Reality, in buona sostanza, è il brand che Microsoft ha scelto per identificare il proprio ecosistema di reality technologies, che comprende il già noto Microsoft Hololens. La Mixed Reality, concettualmente, riassume sia i contenuti in Realtà Virtuale che quelli in Realtà Aumentata, nella prospettiva di un unico continuum.

In occasione dell'evento di presentazione, tenutosi a San Francisco, Microsoft ha presentato la sua visione di Windows Mixed Reality, confermando tra l'altro che SteamVR e AltSpaceVR supporteranno la nuova piattaforma. Microsoft ha inoltre introdotto i nuovi device Samsung Odyssey HMD e ha dato inizio alla stagione dello shopping delle feste annunciando la possibilità di fare il preorder degli headset Windows Mixed Reality direttamente sul Microsoft Store.

A seguire uno dei trailer di lancio di Windows Mixed Reality.

Per maggiori informazioni su Windows Mixed Reality: https://blogs.windows.com/windowsexperience/2017/10/03/the-era-of-windows-mixed-reality-begins-october-17/#5tIAG6VBKXyrpo3W.97