t7esd0.jpg

In questo tempo che viviamo, dove immagini trasferite all'interno di macchine compiuterizzate restituiscono visioni tridimensionali al limite della realtà, l'arte per eccellenza da dove tutto nasce ovvero la pittura e il disegno, riesce sempre a stupirci e a farci sognare.  

Da qualche giorno è allestita presso la LIbreria della Torre di Chieri (To) con ingresso gratuito, la mostra personale di acquerelli di Lisa Busterna (alias liz per il portale treddi.com).

La pittrice studia la tecnica dell'acquerello da molti anni con l'intenzione di  avvicinarsi alla freschezza e alla immediatezza di alcuni pittori, in particolare, la pittrice Lucy Willis, da essa  prende ispirazione e forte motivazione artistica.

Tutto quello che lei ritrae fa parte del suo quotidiano e viene fuso con colori sempre attentamente scelti per trasmettere vivacità e luminosità, due valori che l'artista trova nelle cose più piccole, che ama fissare in un momento e dai quali poi si lascia stupire.

 

Per maggiore informazioni vedere QUI