Tra i protagonisti del DDD 2015 avremo uno dei migliori specialisti europei in ambito arch-viz: il CG artist greco Nikos Nikolopoulos, Maxwell Render Certified Xpert Trainer.

Dopo un'esperienza di cinque anni presso la Cityscape di Londra, Nikos ha deciso di dare una svolta alla propria carriera, tornando ad Atene per dare vita al progetto Creative Lighting, da egli stesso definito come: "Una filosofia e un metodo nella creazione delle immagini".

2118_Dining_3K_250914_02.jpg

In ambito architettonico, assistiamo, giorno dopo giorno, ad una grande omologazione. Rispetto al passato, la maggioranza degli artisti ormai riesce a produrre immagini di notevole impatto, con workflow anche in questo caso piuttosto standardizzati. La nuova sfida consiste nel raggiungere vette più alte in ambito creativo. Diventa essenziale la composizione, la fotografia ed il conseguente uso creativo della luce.

Secondo Nikos, Maxwell Render consentirebbe al visual artist di sfruttare delle feature in grado di privilegiare l'aspetto creativo rispetto a quello puramente tecnico: "Si tratta di arrivare a definire un'immagine partendo da un approccio basato sul controllo della luce. Utilizzo Maxwell da diverso tempo e continua ad affascinarmi per via delle sue feature esclusive. Su tutte il multilight, che consente di variare intensità e colore delle luci dopo o addirittura durante il processo di rendering. Questo consente all'artista di liberare tutta la propria creatività, in quello che diventa a tutti gli effetti un approccio fotografico".

CINEMA ROOM 35MM.jpg

Al DDD 2015 Nikos Nikolopoulos presenterà: Creative Lighting with Maxwell - A new photographic approach for making beautiful images.

Potrete assistere ai talk di Nikos e condividere la sua grande esperienza nell'arco dei giorni giorni dell'evento, durante i quali rimarrà a disposizione di tutti i partecipanti per confrontarsi sugli aspetti più importanti che caratterizzano l'approccio creativo in ambito archviz.

Partecipare al DDD 2015 è gratuito, occorre registrarsi sul sito ufficiale dell'evento: www.digitaldd.org