Al SIGGRAPH 2017 Epic Games ha annunciato Datasmith, un nuovo toolkit per Unreal Engine, destinato a fare la felicità di quanti oggi sviluppano progetti su software 3D e CAD e desiderano importarli in UE4 per visualizzarli in real time o avvalersi dei suoi potentissimi tool di cinematic.

Datasmith in pratica consente di automatizzare il workflow di importazione degli asset da software di terze parti, convertendo con estrema facilità modelli, materiali e settaggi specifici.

Tra le applicazioni più supportate figura 3ds Max, per cui Datasmith è in grado di importare le scene realizzate per Corona a V-Ray, grazie ad un insieme di preset che dovrebbero rendere molto fedele la riproduzione della scena successivamente alla migrazione da effettuare tra i due software.

Dato il supporto ufficiale di Epic, è molto probabile che Datasmith si concretizzi in maniera efficace, agevolando moltissimo il workflow degli archviz artist, che in questo modo non dovrebbero ridefinire da zero una scena partendo dalle semplici mesh, ma possono convertire le risorse che già impiegano con i motori di rendering tradizionali che utilizzano correntemente.

Per iscriversi al beta program di Datasmith è sufficiente registrarsi al seguente link sul sito ufficiale di Unreal Engine. https://www.unrealengine.com/en-US/beta