Render Legion ha pubblicato sul canale ufficiale Youtube di Corona Renderer un tutorial in cui vengono sintetizzati i concetti chiave di quella che è stata la principale novità della versione 1.5 del software: l'Interactive LightMix.

Come abbiamo avuto modo di anticipare in più di una circostanza, l'interactive LightMix di Corona Renderer 1.5 per 3ds Max è un tool che consente di regolare colore e intensità di ogni luce e materiale light emitter presente nella scena, sia durante che dopo il rendering.

Il tutorial, attraverso l'interfaccia del LightMix, mostra le logiche del suo impiego, che vanno dalla regolazione di piccoli dettagli fino allo stravolgimento generale dell'immagine, si pensi ad esempio al passaggio diretto da una scena diurna ad una notturna.

Uno degli aspetti più interessanti è dato infine dalla possibilità di salvare e caricare dei setup di LightMix che possono accelerare moltissimo le fasi di lavoro.


Corona Renderer 1.5 per 3ds max è disponibile nello shop ufficiale di Treddi.com