Chaos Group ha rilasciato Phoenix FD 3.13, l'ultimo aggiornamento del suo software di simulazione dei fluidi per 3ds Max e Maya, aumentando la velocità delle simulazioni dei fluidi con FLIP fino a 2x e aggiungendo il supporto per le cache VDB.

Questa volta, entrambe le versioni del software hanno changelog quasi identici, con l'eccezione che l'edizione per 3ds Max è stata aggiornata per supportare 3ds Max 2020

Tra le nuove funzionalità troviamo anche l'opzione per poter utilizzare le texture map nello shader volumetrico per modificare l'opacità delle simulazioni di fumo e fuoco, e adesso è possibile salvare le particelle generate da Phoenix FX come file di cache VDB o importare le cache VDB generate in altre applicazioni DCC.

Per maggiori informazioni potete andare sul sito della Chaos Group nelle sezioni di Phoenix FD 3.1.3 per 3ds Max o Phoenix FD 3.1.3 per Maya.