Contestualmente all'annuncio dato al d2 conference di Vienna, Chaos Group ha acquisito Render Legion, la società che sviluppa Corona Renderer, uno dei più importanti render engine unbiased attualmente sul mercato, nonché tra i principali competitor di V-Ray.

Quello che sarebbe stato il più classico dei pesci d'aprile è invece una notizia tanto vera quanto incredibile e sconvolgente, al punto da creare dei notevoli interrogativi soprattutto tra le fila dei molti utenti di Corona, soprattutto quelli che hanno iniziato ad utilizzarlo proprio preferendolo a V-Ray.

Quanto tutti oggi si chiedono è: Chaos Group rispetterà la promessa di supportare sia V-Ray che Corona, o preferirà accantonare il secondo convergendo verso un'unica soluzione?

Tutti gli aspetti e le possibili conseguenze di questa clamorosa operazione sono approfonditi nel seguente articolo, in cui cerchiamo di esaminare una pluralità di aspetti, che non si limitano alle prospettive tecnologiche, ma mirano ad analizzare i possibili scenari che si prospettano sia per le software house interessate che per gli utilizzatori dei due motori di rendering.

Vi rimandiamo pertanto al seguente link:

Chaos Group acquisisce Corona Rendering: l'analisi.

Per ulteriori approfondimenti è possibile far riferimento ai comunicati stampa ufficiali di Chaos Group e Render Legion ai seguenti link:

Chaos Group - https://www.chaosgroup.com/news/render-legion-and-corona-join-chaos-group-family

Render Legion - https://corona-renderer.com/blog/new-horizons-plans-for-2017-and-beyond/