Uno degli aspetti più interessanti di occuparsi delle vicende della CG Industry è dato dal leggere e conoscere sempre storie nuove. Storie di professione, storie di vita. Di scelte che possono cambiare radicalmente un percorso rispetto alla via presa inizialmente.

E' il caso del team di The Molasses Flood.

Dopo i successi di Bioshock Infinity, che l'ha resa celebre in tutto il mondo, all'inizio del 2014 Irrational Games ha chiuso i battenti, lasciando al proprio destino diverse decine di persone.

Sono i casi in cui sei costretto a fare una scelta. Cercare un'altra opportunità in una AAA, con il rischio di ripetere l'esperienza alla prima chiusura inaspettata di un progetto in cui si è impegnati. Ritrovarsi a dover ripartire per colpe non proprie, perchè un progetto è stato gestito coi piedi a dispetto di un team operativo di alto livello.

Oppure puoi scegliere di sfruttare le opportunità che grazie al crowdfunding oggi la rete può dare, rimboccarti le maniche e aprire un'azienda tutta tua, in cui essere finalmente il padrone del tuo destino. E' stata la scelta di Scott Sinclair, art director di Irrational Games e di Chuck Ragan, che di professione fa il musicista e vanta di una buona notorietà soprattutto negli Stati Uniti.

7a08e44ed36bb1b29ffccfb8f02d8821.jpg


Grazie ad una campagna su Kickstarter, Chuck e Scott sono riusciti a finanziare e produrre il primo gioco della loro carriera: The Flame In The Flood, un survival adventure parametrico in grado di ricevere generalmente ottime recensioni da parte della stampa specializzata.

Gwen Frey, unica animatrice presente nel team, ha recentemente rilasciato ad Autodesk Area un'intervista molto interessante, che fa riflettere su molti aspetti, soprattutto per chi si interroga su vantaggi e svantaggi di una produzione indipendente e del prezzo da pagare quando si operano certe scelte, ripagate da una soddisfazione enorme in caso di successo.

The Flame In The Flood è disponibile su Pc, Mac e Xbox, ed è stato prodotto con Maya e Unreal Engine.


The Flame in The Flood - trailer ufficiale


543ed501ea48aa61a0c7aca585c62343.jpg

The Flame in the Flood - il concept art è di Scott Sinclair, nome di rilievo nella game industry, già Art Director di Bioshock