Il 10 maggio a Torino, il presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Stefano Rulli,
il direttore generale Marcello Foti e la Preside della Scuola Nazionale di Cinema Caterina
D'Amico – insieme con il direttore di CSC Piemonte Sergio Toffetti e la coordinatrice didattica
di CSC Animazione Chiara Magri – conferiranno i Diplomi in Cinema d'Animazione agli
studenti del triennio 2010-2012 e il Diploma Honoris Causa al grande maestro Bruno
Bozzetto.
 
Per l'occasione saranno proiettati in anteprima: Vintage or Cool? di B. Bozzetto (2013, 5’, col)
e i film di diploma:
Dove ti nascondi di Victoria Musci, Nadia Abate, Francesco Forti; disegni animati sulle interviste
ai bambini della scuola d'infanzia Baj nel quartiere torinese di San Salvario.
Mamma Mia di Milena Tipaldo e Francesca Marinelli; ritratto affettuosamente ironico delle
complesse relazioni tra madri e figlie.
Nightmare Factory di Giorgio Amici, Lucio Coppa, Riccardo Teresi, Stefano Mandalà e
Damiano Gentili, buffo delirio fra incubi e realtà, fra cgi 3d e disegno classico.
Ritornello d'amore di Alessandra Atzori, Silvia Capitta, Francesca de Bassa e Ludovica Di
Benedetto,; surreale love story fra una radio e un barbone, raccontata in cgi3d con un segno
grafico molto innovativo.
 
Dopo la selezione in concorso ai Festival di Clérmont-Ferrand, Annecy, Nastri d'Argento SNGCI,
Hiroshima, Anima Mundi Brasil, Stuttgart, Bruxelles, Lubiana, Vilnius, Barcellona, Arcipelago-
Roma, Cartoons on the Bay, Future Film Festival Bologna e tanti altri per le produzioni dello
scorso anno, anche i film di diploma del triennio 2010-2012 iniziano una promettente carriera.
 
L'incontro al Cinema Massimo, amichevolmente concesso dal Museo Nazionale del Cinema,
è occasione per una panoramica delle produzioni di CSC Animazione di “comunicazione
animata” per la cultura, l'impresa e il territorio e la società.
 
Quest'anno, l'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, oltre al tradizionale sostegno
alle attività complessive del Centro Sperimentale di Cinematografia, ha affidato infatti a CSC
Animazione la realizzare di uno spot promozionale dell'iniziativa di “funding” per il sostegno alle
attività culturali che verrà presentato dall'Assessore alla Cultura Michele Coppola: Piemonte
IS. Un carta di credito per la cultura, firmato dall'ex allievo Donato Sansone, affermato talento
dell'animazione sperimentale.