Quixel ha rilasciato Bridge 2019.5, l'ultima versione della sua app per esportare le risorse dalla libreria Megascans su motori di gioco e programmi DCC.

L'aggiornamento, il primo da quando l'azienda è stata acquisita da Epic Games, rafforza l'integrazione del software con Unreal Engine e introduce altre interessanti novità come per esempio il supporto per Mac.


Gli utenti adesso possono scegliere il formato in cui scaricare i materiali oltre alla risoluzione e al formato di file delle mappe delle texture. E' inoltre possibile scegliere il tipo di workflow tra metalness e specular.

Le geometrie inoltre possono essere scaricate in formato OBJ o FBX ed è possibile scegliere tra una gamma di livelli di dettaglio.

Ricordiamo inoltre che dal momento dell'acquisizione, gli utenti di Unreal Engine possono utilizzare le risorse Megascans gratuitamente nei progetti UE4 e che tutti possono utilizzare il programma gratuitamente.

Per maggiori informazioni su questo aggiornamento: https://quixel.com/blog/2019/12/20/bridge-2019-5-all-new-ue-plugin-with-4-24-mac-support