Blender Foundation ha rilasciato Blender 2.90, la nuova versione del programma di grafica 3D open source di livello professionale.

Questa versione consolida le caratteristiche chiave introdotte in Blender 2.8, introducendo un vero flusso di lavoro di scultura multirisoluzione e una modellazione hard surface più intelligente e migliorando la simulazione di fluidi e tessuti.

Anche i motori di rendering principali di Blender continuano a evolversi, con la versione 2.90 viene introdotto nuovo modello di cielo (come è successo anche per le ultime versioni di V-Ray e Corona n.d.r.), oltre al supporto per il denoising del viewport anche sulla CPU in Cycles.


Uno degli aspetti più interessanti per quanto riguarda la modellazione hard surface è il nuovo strumento Extrude Manifold che pulisce la geometria non manifold creata durante l'estrusione di un modello, dividendo o rimuovendo automaticamente le facce.

Le novità introdotte nella nuova versione di Blender 2.90 sono veramente moltissime e sarebbe lungo cercare di spiegarle tutte in una singola news. Remington Markham in questo video cerca di spiegarcele in 5 min!

Per maggiori informazioni, e per scaricare gratuitamente il software, potete andare su:

https://www.blender.org/download/releases/2-90/