Tra le varie versioni personalizzate di Blender, ce n'è una in particolare che sta attirando le attenzioni soprattutto degli utenti più votati agli aspetti creativi: Bforartists (Be For Artists). Si tratta di una fork del popolare software open source che si pone come obiettivo quello di migliorarne l'interfaccia utente rendendola più intuitiva e veloce da utilizzare, soprattutto per chi predilige un certo genere di operazioni.

Icone al posto delle scritte e selezione con il tasto sinistro del mouse dovrebbero aiutare gli utenti che provengono da altri software a familiarizzare più velocemente con l'interfaccia e ad essere produttivi in tempi più brevi.

Troppo spesso Blender è stato criticato proprio per la sua interfaccia che a detta di alcuni non è proprio la più intuitiva da utilizzare. O la si ama, o la si odia.

Riuscirà Bforartists a far ricredere gli utenti più scettici?

2dcccbaf79faa543221426644dcb2f89.jpg

Arrivato alla versione 0.91il programma è già pienamente funzionante e può essere considerato equivalente di Blender 2.78c, al netto di alcune piccole variazioni.

Per scaricare il programma per windows potete andare sul sito: http://www.bforartists.de/content/download.

A breve è previsto l'arrivo della versione per Mac.