Autodesk ha annunciato Bifrost, un nuovo ambiente di programmazione visiva in Maya con il quale è possibile creare effetti personalizzati, pubblicarli e condividerli con altri artisti. A breve saranno disponibili anche grafi predefiniti per iniziare a creare effetti come tempeste di polvere, fuoco, neve e sabbia in modo super veloce.

Ecco un breve video che riassume gli aspetti più interessanti di questo software:

Utilizzando Bifrost Graph Editor, è possibile creare grafici di programmazione visiva per eseguire scattering, instancing, deformazione, elaborazione del volume, simulazione dinamica, assegnazioni di materiali e persino mixare nodi matematici di basso livello senza cambiare il contesto o semantica dei grafi.

11564262275.jpg

Utilizzando i nuovi solutori a base fisica per l'aerodinamica e la combustione, è ora possibile creare fumi, incendi ed esplosioni dall'aspetto estremamente naturale. I nuovi controlli semplificano la regolazione delle condizioni al contorno per gli effetti in modo che interagiscano in modo fisicamente più accurato con la scena circostante. È inoltre possibile impostare l'adattabilità per aggiungere o rimuovere automaticamente i dettagli in base a caratteristiche quali velocità, turbolenza e densità del fumo.

Le novità introdotte sono moltissime e includono un nuovo High-Performance Particle System, Effetti di tipo artistico con i volumi, un high-performance rendering-friendly instancing che permette di creare scene incredibilmente complesse, Strands (per filamenti e capelli) e molto altro.

Con Arnold integrato in Maya, è possibile le anteprime degli effetti direttamente in Arnold Viewport, contribuendo ad avere un risparmi di tempo notevole. 

41564264941.jpg

Per maggiori informazioni su Bifrost per Maya: https://area.autodesk.com/blogs/the-maya-blog/introducing-bifrost-for-maya/