Autodesk ha ufficialmente annunciato l'acquisizione di Solid Angle, software house nota per lo sviluppo di Arnold.

Arnold è un motore di rendering integrato in molte pipeline di produzione, specialmente grazie alla sua integrazione con Maya.

Arnold va a potenziare il settore Media & Entertainment di Autodesk, nel contesto di un ecosistema ormai sempre più capillare in tutti gli ambiti della CGI.

2cc8d75e44161cb2e075a736699c23bd.jpg

Secondo la nota diffusa da Solid Angle, l'acquisizione dovrebbe ridare linfa ad un progetto che in verità negli ultimi tempi pareva essersi un po' arenato. Non dovrebbero, almeno nell'immediato, esserci dei cambiamenti sostanziali dal punto di vista interno, in quanto il team di Solid Angle dovrebbe rimanere a capo di tutto lo sviluppo e delle operazioni di customer care.

Ciò corrisponde a verità? Sono soltanto parole di circostanza per rassicurare i propri utenti nell'immediato? Lo scopriremo nei prossimi mesi, sulla base della politica che Autodesk deciderà di adottare per decidere le sorti ed il futuro di Arnold.

L'acquisizione da parte del colosso californiano dovrebbe supportare nell'immediato lo sviluppo dei plugin di Arnold per Katana, Cinema4D, Houdini e Softimage.

Per ulteriori informazioni e i dettagli relativi agli aspetti puramente business, è possibile consultare il seguente link.