3Dflow ha appena rilasciato la versione 3.5 di 3DF Zephyr.

3DF Zephyr è un software finalizzato a ricostruire modelli 3D a partire da una serie di fotografie e frame estratti da video realizzati con qualunque tipo di attrezzatura, low-cost o professionale. 3DF Zephyr permette inoltre di gestire in modo completo scansioni realizzate con strumentazione laser scanner.


Le sue applicazioni interessano una pluralità di ambiti, che vanno dalla fotogrammetria aerea al rilievo topografico fino all'architettura e all'archeologia, senza contare le possibili applicazioni nel campo del design, del body-scanning e del game development.

Prodotto dalla software house italiana 3D Flow, 3DF Zephyr 3.5 introduce la tecnologia hyperplane matching consentendo di aumentare sensibilmente sia l'accuratezza che la velocità della fase di generazione della nuvola di punti densa. Allo stesso tempo viene migliorato anche l'algoritmo di estrazione della texture, che dalla versione 3.5 si possono esportare in formato exr/tiff.

Tra gli strumenti che meritano di essere menzionati:

+ il miglioramento dell’estrazione di frame da video

+ un nuovo sistema di shading che permette di scrivere i propri shader

+ il pieno supporto unicode

+ la possibilità di orientare camere usando i punti di controllo

+  il disegno CAD su una singola immagine (e poi proiettato nello spazio 3D)

+  l'importazione di elementi di disegno vettoriale da file txt

+ il plugin GEOBIM che permette di sincronizzare dati 3D e vettoriali su Autodesk Revit

+ la generazione automatica di un percorso delle camere per la generazione del video di animazione

+ il Bundle Adjustment sperimentale con ipotesi di terreno

+ i due nuovi filtri per nuvole di punti (noise/distance, plane fitting)

+ l'esportazione di filmati in risoluzione 4K

Il changelog completo è disponibile qui: https://www.3dflow.net/it/3df-zephyr-3-500-out-now/

E' possibile scaricare e provare 3DF Zephyr 3.5 al seguente indirizzo: https://www.3dflow.net/it/3df-zephyr-evaluation-download-page/