Lo scorso 7 febbraio sono stati assegnati i VES Awards, i più importanti riconoscimenti annuali nell'industria degli effetti visivi. 

Rispetto ai più celebri Oscar, che vengono assegnati nel contesto dell'intera produzione cinematografica, i VES Awards sono più settoriali, in quanto prendono in considerazione soltanto gli aspetti relativi ai VFX, con molte più categorie, atte a valorizzare le differenze in una industria digitale sempre più eterogenea, che va dalla full animation alla totale integrazione del girato con la computer grafica. I riconoscimenti si articolano anche sulla base delle categorie, che vanno dal cinema, alle serie tv, fino ai videogiochi.

Per quanto riguarda il cinema, il trionfatore della quindicesima edizione, come ampiamente pronosticabile, è stato il Libro della Giungla, che ha vinto ben cinque Awards. Il team diretto dal VFX Supervisor Rob Legato si è portato a casa il premio principale per i migliori Effetti Visivi in una produzione fotorealistica, segmento in cui ha vinto anche nel compositing, nelle simulazioni, nella fotografia virtuale e nell'animazione.

Il Libro della giungla si candida con prepotenza a vincere anche l'Oscar per i migliori Effetti Visivi, categoria in cui è tra i nominati.

Ampiamente condivisibile anche la scelta operata sul fronte film di animazione, dove i migliori VFX sono stati riconosciuti a Kubo e la Spada Magica, favorito agli Oscar in un'altra categoria, proprio quella del miglior film d'animazione.

Nei premi dedicati alle serie TV, a monopolizzare la scena è stato l'acclamatissimo Games of Thrones. Anche in questo caso, il kolossal della HBO ha portato a casa ben cinque dei sei riconoscimeni in programma, lasciando il contentino al peraltro ottimo Black Sails.

Tra i film premiati vanno segnalati anche il favoloso Doctor Strange, Deepwater Horizon, Finding Dory e Moana, uscito in Italia come Oceania. Tra i videogiochi (categoria real time) si è invece imposto Uncharted 4.

Il principale "trombato" dei questa quindicesima edizione dei VES Awards è senza dubbio Rogue One: A Star Wars Story, che risultava candidato a ben sette riconoscimenti. Anche se dal punto di vista artistico il film diretto da Gareth Edwards ha riscontrato un successo di pubblico e critica ben superiore rispetto al più blasonato Star Wars: Episode VII, la sua fortuna dal punto di vista tecnico non ha dunque avuto migliori sorti.

2972ae8cf70e663be5f3c3d464ef7610.jpg


A seguire tutti i riconoscimenti assegnati nel corso della cerimonia di gala dei 15th VES Awards, svoltasi presso il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles.

  • Outstanding Visual Effects in a Photoreal Feature: “The Jungle Book”
  • Outstanding Supporting Visual Effects in a Photoreal Feature: “Deepwater Horizon”
  • Outstanding Visual Effects in an Animated Feature: “Kubo and the Two Strings”
  • Outstanding Visual Effects in a Photoreal Episode: “Game of Thrones”: “Battle of the Bastards”
  • Outstanding Supporting Visual Effects in a Photoreal Episode: “Black Sails”: “XX”
  • Outstanding Visual Effects in a Real-Time Project: “Uncharted 4”
  • Outstanding Visual Effects in a Commercial: John Lewis; Buster the Boxer
  • Outstanding Visual Effects in a Special Venue Project: “Pirates of the Caribbean”: “Battle for the Sunken Treasure”
  • Outstanding Animated Performance in a Photoreal Feature: “The Jungle Book”: King Louie
  • Outstanding Animated Performance in an Animated Feature: “Finding Dory”: Hank
  • Outstanding Animated Performance in an Episode or Real-Time Project: “Game of Thrones”: “Battle of the Bastards”: Drogon
  • Outstanding Animated Performance in a Commercial: John Lewis; Buster the Boxer
  • Outstanding Created Environment in a Photoreal Feature: “Doctor Strange”: New York City
  • Outstanding Created Environment in an Animated Feature: “Moana”: Motunui Island
  • Outstanding Created Environment in an Episode, Commercial, or Real-Time Project: “Game of Thrones”: “Battle of the Bastards”: Meereen City
  • Outstanding Virtual Cinematography in a Photoreal Project: “The Jungle Book”
  • Outstanding Model in a Photoreal or Animated Project: “Deepwater Horizon”: Deepwater Horizon Rig
  • Outstanding Effects Simulations in a Photoreal Feature: “The Jungle Book”: Nature Effects
  • Outstanding Effects Simulations in an Animated Feature: “Moana”
  • Outstanding Effects Simulations in an Episode, Commercial, or Real-Time Project: “Game of Thrones”: “Battle of the Bastards”: Meereen City
  • Outstanding Compositing in a Photoreal Feature: “The Jungle Book”
  • Outstanding Compositing in a Photoreal Episode: “Game of Thrones”: “Battle of the Bastards”: Retaking Winterfell
  • Outstanding Compositing in a Photoreal Commercial: John Lewis; Buster the Boxer
  • Outstanding Visual Effects in a Student Project: “Breaking Point”