Autore: Rafix
Titolo: Sofficiezza
Painting: Photoshop CS
WIP: Link

Immagine inserita



Concept
Sofficiezza... nasce da un'immagine che ho scartabellato sul mio mac per caso, o meglio in verità lo scopo principale era quello di imparare. E' stato infatti uno dei primi esperimenti nei quali ho voluto mettermi alla prova per dimostrare a me stessa che potevo riprodurre un'immagine in modo decente senza avvalermi di altro che la mia limitata esperienza in photshop, e senza aver mai condotti studi artistici ed avere quindi le basi che dovrebbe avere un vero artista.


Reference

Ho deciso per questa immagine di riferimento perchè oltre alla dolcezza del viso e dello sguardo del soggetto, la difficoltà nella riproduzione mi sembrava notevole e la sfida era tosta... soprattutto per la riproduzione delle piume e della loro consistenza.

7




Painting

Il primo passo è stato quello di tracciare i contorni delle sagome per iniziare a capire le linee più importanti da seguire, la conformazione del viso ed il posizionamento di sopracciglia, occhi, naso, narici e bocca ed il movimento delle più, elemento fondamentale.

1


Il lavoro è poi proseguito con la scelta dei colori, da quello di fondo della pelle del viso e delgi occhi, che considero sempre importantissimi, per poi cominciare a definire in modo più preciso i diversi dettagli partendo sempre dall'alto ed utilizzando solamente i giochi di ombre e di luci, mantenendo sempre il colore base di partenza. Ovviamente ruolo fondamentale in questa fase è svolto dall'immagine di riferimento che ho sempre tenuto sullo sfondo per poter confrontare i risultati ottenuti con l'originale, pur trattandosi di una fotografia in scala di grigio.

2


Una volta definito il viso, ho dato uno sguardo all'insieme per accentuarne le colorazioni, rotondità, luci e om bre per renderlo il più "palpabile" e vitale possibile. Ed eccoci alla grande sfida... ho iniziato ad abbozzare le piume scegliendo un colore di sfondo: partendo dal centro dell'immagine mi sono pian piano allargata a raggiera, per creare un equilibrio chem i aiutasse a non perdere mai i punti di riferimento e cambiando il pennello a seconda della consistenza di cui avevo bisogno per ottenere l'effetto cercato.

Infine quindi, ho scurito il piano di fondo per creare un contrasto più realistico e di profondità tra soggetto e lo sfondo, e ho allargato il quadro per dare più respisro e un pochino più di movimento alle piume ed ecco qui... SOFFICIEZZA è finito.

3


Spero che il mio esperimento abbia in qualche modoaiutato anche voi a crescere come è stato per me, o che almeno vi abbia aiutato a capire che la sgida con voi stessi è a volte la passione che può motivarvi di più di ogni altra cosa.
Rafix

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui