Autore: Leprinoxyz
Titolo: Scarlett
Modellazione: 3Dstudio Max
Render: Mental Ray
Post Processing: Compositing e Post effettuati con Photoshop CS

Immagine inserita



Concept
Questa immagine, che ho chiamato "Scarlett" ho deciso di crearla dopo aver ultimato  un modello lowpoly che avevo realizzato per un azienda. Siccome il viso era venuto a mio parere abbastanza accattivante ho deciso di riprendere, tutto il modello, lavorarci su un pò per renderlo adatto ad un illustrazione. Il mio intento era quello di realizzare un illustrazione e un personaggio molto simile allo stile delle cinematiche dei final fantasy, videogiochi giapponesi che apprezzo parecchio.

Reference

Per ottimizzare al meglio la modellazione ho cercato di seguire la seguente reference, in un secondo momento questa foto si è resa necessaria  per costruire il texturing.


Modeling

Come riferimenti ho preso 2 attrici, una appunto Scarlett Joahnsonn e jessica Alba, ne ho creato un miscoglio e sono partito con la modellazione del viso.  Ho usato il metodo classico, quello di partire da un cubo suddividendolo, tagliando e spostando facce e vertici. Mi sono servito di 3d studio max e soprattutto dell' oramai inseparabile polyboost, che mi ha aiutato moltissimo velocizzando l'aggiunta e l'aggiustamento degli edgeloops. Ho modellato pure tutti i visemi, fonemi ed espressioni per generare animazioni di labbiale.

1



Texturing

Dopo avere modellato la giacca di pelle e i vari accessori(ho preso spunto da collane e oggetti di mia madre) sono passato alla definizione delle UV. Dopo averle per bene "spalmate" ho definito le texture tramite photoshop. La maggior parte delle texture me le sono ricavate da solo con la mia macchina fotografica digitale canon, quelle della pelle della ragazza le ho estratte dalla bellissima collezione "essence the face" della Ballistic Media che avevo aquistato tempo fa. La giacca di pelle, è il modello di cui mi sento più soddisfatto, infatti si tratta della copia digitale della mia vera giacca di pell , che ho studiato e fotografato e cercato di ricreare al meglio in 3d.
Entrando nel dettaglio per creare un buon materiale che ricreasse le proprietà della pelle della giacca mi son servito dello shader "Multi-Layer" che permette di controllare 2 livelli di specular anisotropico. ne ho settato uno largo(creando con photoshop la texture di chiaro scuri adatta), e uno stretto.Infine ci ho aggiunto anche una leggera riflessione.
La pelle del viso la ho realizzata utilizando lo shader fastskin di mentalray. Siccome volevo che la pelle non avesse un aspetto realistico, ma restasse nello stile appunto final fantasy, ho lavorato parecchio nei vari canali dell shader di subsurface scattering, creando le varie texture che lo influenzavano nel modo che serviva al mio scopo. Oltre a queste mappe e maschere, ho create la canoniche texture per lo specular, lo specular color il bump e la maschera per una leggera riflessione glossata.

2


3



Hair & fur

Essendo stato beta tester di hairtrix(plugin per la generazione di peli che unisce la potenza di ornatrix a quella di HairFX), ho appunto utilizzato una beta di questo plugin per generare la cappigliatura a Scarlett. Sono partito dal metodo classico di HairFX, ovvero quello di creare le ciocche guida con delle spline e poi le pettinate e sistemate  con gli strumenti mitici di Ornatirx. Ho usato uno shader di hairFX, usando dei gradienti per definire le variazioni colore dei filamenti. Per le ombreggiature ho usato ombre composite, una che genera ombre dei capelli su capelli (hairFX shadow) e una che genera ombre dei capelli su geometrie(OXDeepshadowmap). Infine ho creato una peluria leggera sul viso.


Lighting

Per renderizzare il tutto ho usato Mental ray e per illuminare ho usato delle omni con area shadows abbastanza sfumate. Ci son due luci forti una alla destra e una da dietro, le altre sono riempitive. Non ho usato global illumination, ma ho usato una mappa Hdri nel environment per le riflessioni varie.

4



Rendering & compositing

Dopo aver renderizzato i vari passaggi il tutto l'ho compositato in after effect. Per modello della ragazza ho aggiunto anche un passaggio di occlusion direzionale. tutto il processo di render e compositing non ha portato via piu di un ora e mezza per un illustrazione di buona risoluzione.

5


6


Note
Ci tengo a dire che ho creato quest'immagine per vedere se ero in grado di creare un personaggio con uno stile simile e una buona fattura come quelli delle cinematiche di Final Fantasy. Poi ci ho messo del mio però.

7


8


Mauro Baldissera lavora attivamente nel campo degli effetti speciali per spots, video clips, cinematiche per videogiochi, della musica e quando capita, films.  

Webiste: www.maurobaldissera.it

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui