Autore: steven.on3
Titolo: Manicomio
Painting: Photoshop


Immagine inserita



Concept

Parla di un individuo imprigionato dentro una stanza di un manicomio...purtroppo questo personaggio non ha un dialogo, ed e' avvolto dalla solitudine che pian piano lo rende "PAZZO"...
Quelle 4 mura non appartengono a lui o alle persone che lo hanno rinchiuso....in realta' sono di un abitante molto piu' piccolo che passa addirittura inosservato...e che vive della stessa condizione del nuovo abitante...ma da questa condizione si trovano... condividendo sensazioni fino ad annullare quel senso di solitudine...essendo consapevoli che l'uno senza l'altro possa percorrere una via solo di pazzia....

1. Di questo breve racconto ho voluto catturare una situazione di dialogo...realizzando una bozza a matita successivamente scannerizzata...

1


2. Una volta caricata l'immagine, con il programma photoshop ho cliccato moltiplica sul livello della bozza in modo da visualizzare la traccia della matita ogni volta che ne avevo bisogno, passando successivamente alla base del viso.

2


3. Dopo di che ho iniziato a dare forma alla bozza con sfumature modificando anche alcuni tratti somatici del viso.

3


4. Finito quel passaggio si procede a dare dettaglio all'immagine aggiungendo peli, venature, ciglia.

4


5. Una volta fatto cio' ho iniziato nel curare i capelli sia nel colore che nel volume.

5


6. Per la camicia di forza ho usato lo stesso metodo... ottimizzazione della bozza con sfumatura e dettaglio

6


7. Finita la colorazione del personaggio ho duplicato il file unendo i livelli, in modo da renderlo piu' leggero, e proseguire con lo sfondo.

7


8. Lo sfondo volevo renderlo meno articolato in modo da far risaltare piu' il personaggio. Come primo passaggio ho dato la base alle pareti e al pavimento, successivamente ho iniziato con le ombre e la luce.

8


9. Finita la sfumatura mi sono accorto che lo sfondo era vuoto quindi mi serviva un qualcosa di leggero che dava dettaglio ma nello stesso tempo non appesantisse, ed ho optato per le ragnatele, curando il minimo dettaglio.

9


10. Una volta che l'immagine aveva soddisfatto la mia mente...ho proseguito con un filtro fotografico che rendeva il tutto caldo ma nello stesso tempo inquietante.

10



Spero di essere stato chiaro...alla prossima realizzazione

Steven

:hello:

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui