Ciao a tutti,

in questo mio primo "making of" cercherò di fare un breakdown del mio processo per la realizzazione di un'illustrazione che ho creato per il gioco da tavolo Rise of man:Stone age.

 

Premessa: Le illustrazioni che saranno incluse nel manuale di gioco andranno a formare una storia  quindi questa sarà solamente una sezione di quest'ultima.

 

Dopo aver ricevuto il brief dal cliente ho iniziato facendo una piccola storyboard. Questa parte è molto grezza ma riesce a convogliare bene la composizione dell'immagine e con l'aiuto di alcune note è già possibile creare un'immagine mentale di come si svolgerà l'intera storia.

7c27f64962deff7ed712f09392834b93.png

 

L'illustrazione che andremo a esplorare è la numero 3.

STEP 1:

Dopo aver ricevuto l'approvazione della storyboard la prima cosa che ho fatto è stata utilizzare DAZ Studio per posare i modelli della donna e del bambino. In questa fase è importante cercare di catturare l'essenza dell'azione senza dare peso ad elementi che potrebbero rallentare il processo (Ad esempio il vestiario dei modelli, che verrà successivamente dipinto). Questa parte è svolta abbastanza rapidamente e dopo aver esportato i modelli come .obj  li importo in Vue per un veloce render a bassa qualità.

Il render non viene utilizzato per dettagli o accuratezza di luce e colore ma più che altro per stabilire la prospettiva, la dimensionalità della scena e delineare in maniera grezza lo schema di colori (caldo, verso il tramonto, in questo caso). 

a986a9d29e79c6338245658c7f4e41e8.png

 

 

STEP 2:

Una volta finito il render portiamo l'immagine in photoshop e iniziamo il lavoro vero e proprio. Come prima cosa aumento la luminosità dell'immagine,inserisco una foto come backdrop per coprire il cielo e inizio a delineare in maniera grezza alcuni alberi e del fogliame extra.

3716a8fd0c17ce20dde94fa0389c3a84.png

 

STEP 3:

 

Fatto ciò inserisco qualche altra immagine di rocce,fogliame e sottobosco che trasformo e poi uniformo con l'utilizzo del mixer brush. Qui l'importante è cercare di rompere l'uniformità del terreno creando caos; il posizionamento dei vari elementi è quindi irrilevante. In un livello separato creo delle zone di luce per aggiungere maggior contrasto e calore all'immagine. Come passo finale di questo step ho abbozzato I vestiti della donna.

cbf33fdcad10572dd8134177ff8b0779.png

 

STEP 4:

 

L'aspetto più importante di questo step è un bilanciamento di colore per portare verso i toni freddi le zone non in luce dell'immagine. Ho inoltre deciso di ridurre gli eccessivi punti di luce sul terreno in quanto creavano una visual noise eccessiva e distraevano dai personaggi. Il bambino è stato abbozzato anche lui in questo step.

c65f25fa1536b13ad47905deeaf5e711.png

 

STEP 5:

A questo punto inizio a rifinire i personaggi e la vegetazione, aggiungo altri colori freddi sullo sfondo e gruppo I toni dove non voglio zone di contrasto. Su un nuovo layer dipingo la tigre dai denti a sciabola in modo da poterla gestire in maniera separata.

b98d14ee2e64d79aff66df566ec5c506.png

STEP FINALE:

A questo punto non ci resta che continuare a dipingere, sistemando alcuni problemi (tipo sulla tigre) e rifinire il tutto con maggiori dettagli. In questo ultimo passaggio gruppo ulteriormente le zone in ombra e aggiungo tocchi finali di luce e bilanciamento colore per enfatizzare il contrasto.

25e49c78e56b57d8bee197183bfa69dd.png

 

Spero che questo making of possa essere stato utile!

 

Alla prossima,

 

Roberto Gatto