Modellazione: 3ds max/Vray
Post: Photoshop

L'idea di base è quella di valorizzare al meglio un edifico semplice, risparmiando tempi di render e velocizzando tutto il processo lavorando molto in Post.
L'edifico prende spunto da uno già esistente (LINK).
La parte di modellazione è stata molto rapida e semplice; preferisco tralasciare questo argomento in quanto tutti son in grado di creare un edificio del genere.



01_model.jpg

I materiali non hanno nulla di speciale; niente dirtmap perchè rallentano troppo il calcolo (in questi casi preferisco lavorare in post), solo mappe di diffuse, reflect e bump.

02_materials.jpg

Il lighting generale sfrutta una HDR; sono stati poi aggiunti dei pannelli di luce per enfatizzare gli interni.

03_lights.jpg

Questi sono i settaggi di render. L'unica particolarità è il gamma impostato a 4: lavorando in LWF il gamma di base resta a 2.2, ma maggiore è il gamma nel color mapping e maggiore sarà la concentrazione di sample nelle aree bruciate (Pixela DOCET).

04_render_settings.jpg

E questo è il render finale!

04_render_settings.jpg


POST PRODUCTION

Adesso ci si diverte un pochettino :)
Prima di lanciare il render avevo fatto qualche bozzetto, per capire bene come volevo impostare la luce e come gestire l'ambientazione. E' buona norma suddividere lo spazio in piani di lavoro in modo da dare più profondità all'immagine.

05_draft.jpg
06_Compositing_levels.jpg

La prima cosa da fare è sistemare l'ambiente generale. Per comporre questa immagine ho utilizzato 5 foto diverse, alcune mie personali, altre trovate in internet.E' una parte un po' tediosa, specialmente se ci son piante e alberi, perchè bisogna scontornarseli tutti...
Ho quindi usato il canale delle ombre per inserire in modo corretto l'edificio.

07_bkg.jpg

Il prossimo step è quello di sistemare l'edificio, inserire le luci, enfatizzare i riflessi e aggiungere un po' di contrasto generale. Per le luci degli interni ho utilizzato foto di interni mixate fra di loro.

08_house.jpg
09_adj.jpg

Successivamente è stato il turno del primo piano. In questo caso sono stato fortunato ad aver trovato un foto a risoluzione che ci calzava a pennello.

10_foreground.jpg

Quindi le persone. Quella in primo piano è un po' fuori luce, solo che è l'unica a risoluzione che ci stava bene, quindi ho chiuso un occhio e l'ho inserita lo stesso.

11_people.jpg

Una parte importante da non trascurare è l'aggiunta di pulviscolo nell'aria, specialmente nelle zone più distanti dal punto di vista. Questo aggiunge realismo e stile all'immagine.

12_dof.jpg

Per concludere, ho sistemato le tonalità dei colori per render tutto più uniforme.

13_colorcorrect.jpg

Questa è l'immagine finale!

14_final.jpg

Spero sia stato di vostro gradimento!