Vai al contenuto
Library - Making Of
By: Luca Di Cecca 3.006 •

Library - Making Of

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0

Sei affamato di cultura? Fatti una bella passeggiata in una libreria come questa.

ae438752bacf6b8ad52e497d8cb15d81.jpg

Il render è frutto di un lavoro personale ed è modellato, renderizzato e compositato con Blender.

Il motore di render è Cycles, che nell'ultima versione (la 2.78c) risulta notevolmente migliorato in velocità.

La modellazione della scena è molto semplice e tutta la composizione è basata su un punto di fuga centrale dove convergono molte delle linee prospettiche.

Alcuni oggetti, come questo lampadario nel corridoio, sono stato modellati partendo da Bezier Curve e poi convertiti in oggetti poligonali.

02f1ed9473c7c057189483f22a19e6f3.jpg

c04998079e7854306f9f9305cfdef8cf.png


Il tavolo, sedie e lampade sono state modellate, raggruppate e duplicate con qualche leggera variazione nelle textures.

28c95dfb609328b8ef9dfba4130d3c2a.png


1a44717ae8a84f2a0bdcac15ad74d82f.jpg

L'illuminazione della scena è stata ottenuta solamente con una HDR di Greg Zaal, e shader volumetrici per tagli di luce laterali.

Nel pannello node editor ho impostato l'environment map  come si vede nell'immagine sopra e settato i nodi  con una leggera correzione colore sull'Hdr stessa.

I tagli di luce sono stati regolati con uno shader a nodi. Per questo ho seguito i consigli di Gleb Alexandrow, guru del lighting in blender, variando i fasci con una matte musgrave.

549b34a4abdc52326bcdc985d603d451.jpg


In questa scena ho testato  due nuove importanti novità di Blender:

- il micropolygon displacement, un ottimo strumento per incrementare il livello di geometria. In base alla distanza della camera ogni poligono è suddiviso in maniera adattiva  attraverso le stesse suddivisioni Catmull-Clark. Ho usato questo nuovo strumento per le pareti mattonate. Come si vede nell'ultima immagine, ho usato una texture displace fornita da poliigon.com.
Il micropolyogon displacementent è attivabile nella modalità di Cycles Experimental, nel pannello Render.

9bdc2a0d97fdc8854f43171bba607fba.jpg


- il Filmic Blender è la nuova configurazione OpenColorIO di Blender. Va a sostituire il Color Management delle precedenti versioni. Qui una dettagliata descrizione   https://github.com/sobotka/filmic-blender

Molti dei PBR materials sono stati settati con textures già predisposte per l'utilizzo. 

e771fbc04631f2df91edd1ed71eb5606.jpg


Ho esportato soltanto il Mist pass e L'AO pass per il compositing finale. 

Raccomando sempre di salvare il vostro render nel formato OpenExr Multilayer

c4308ab06372075688d763511cce75de.jpg

L'ultimo nodo, infine è un Lens Distortion con cui controllo la distorsione della lente in post produzione.



Comments

Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

Eventi di grafica

×