Una delle scene del corto che sto realizzando con Blender, Qui puoi vedere il trailer, prevede il passaggio veloce di una paranza che da sinistra a destra genera un'onda che fa da tendina e introduce alla scena successiva.

Realizzare scene del genere con Blender è sempre stato molto complicato ma da un anno a questa parte, grazie all'add-on Flip Fluid tutto è diventato molto più semplice. Se volete saperne di più su Flip Fluid ho realizzato un tutorial per Treddi che potete trovare Qui.

Per prima cosa ho realizzato una semplice animazione della paranza.
La paranza è un oggetto hi-poly e dunque ho creato un cage low poly da usare come mesh Obstacle.
In questo modo tutto risulta molto gestibile.

Per far sì che un'onda arrivasse verso la camera invece ho animato delle mesh sotto la fluid mesh  in modo da avere uno spostamento dell'acqua.
Prima di lanciare un Bake della simulazione ad alta risoluzione ho fatto diverse prove con una risoluzione bassa, in modo da poter verificare velocemente la dinamica dell'acqua.

La scena infine è stata renderizzata in Cycles, usando ancora la versione 2.79, con una sola HDR come environnement e un'area lamp per il Rim Light della barca.


ff