Vai al contenuto

Logo

Traduzione Making Of: Helena The Archer


  • Discussione bloccata Questa discussione e' bloccata
Nessuna risposta a questa discussione

#1 icer

icer
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:Torino (Piemonte)
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):Libero Professionista (Freelancer)
  • Area:3D
  • Software:3ds Max, ZBrush, Photoshop, Mental Ray

Inviato 19 gennaio 2009 - 17:55

Autore: Marthin Agusta Simny
Titolo:Helena The Archer
Modellazione: 3ds max
Render: Vray
Post Processing & texturing: Photoshop - Deep Paint 3D

Immagine inserita



Info

Helena l'arciere è un progetto realizzato per divertimento. L'ispirazione è giunta da un artwork di un gioco online coreano, dove bellissime ragazze indossano armature e brandiscono armi.
Certo, ho anche aggiunto qualcosa di mio gusto. così come per il falcone, ho semplicemente cercato di realizzarle un compagno o un animaletto. ho impiegato 3d studio max 9 per la modellazione, Deep Paint 3D e Photoshop per texturing e compositing, Vray per il rendering.


Concept

Di seguito i miei disegni per il personaggio. per l'armatura sono stati generati pochi tweaks. Non sono presenti particolari disegni o references per il viso, ho solo lavorato con le proporzioni fino a quando non mi sono ritenuto soddisfatto. inizialmente ho voluto realizzare un'aquila come animaletto (come è possibile notare dai primi disegni), ma ho cambiato idea in favore di un falcone, semplicemente perchè esistono già molti artwork che rappresentano aquile. ho anche pensato di realizzare il falcone come una cavalcatura, ma ho abbandonato l'idea e rappresentato solo come compagno.

Immagine inserita




Modeling

La porzione di modellazione è la più lunga dell'intero lavoro. ho modellato tutto il corpo inclusi capelli e abbigliamento. dopo alcuni suggerimenti da parte di amici ho modificato il corpo verso proporzioni migliori e più mature.

Immagine inserita


Ho impiegato la modellazione poligonale, modellando metà corpo e viso, e poi ho applicato modificatori Symmetry e Turbosmooth al modello. Per l'armatura sono partito da un singolo piano, poi ho tagliato e unito gli spigoli per seguire la forma rappresentata dei miei disegni. Alla fine ho applicato un modificatore Shell per dar spessore.
La stessa tecnica è stata impiegata per cintura e cinghie. I capelli sono stati realizzati mappando piani con texture di opacità. Anche le sopracciglia e ciglia sono realizzate con la medesia tecnica.
Trovo questo metodo più veloce rispetto all'impiego del modulo Hair&Fur di Max.


Immagine inserita



Texturing

Le texture di base per viso e corpo sono dipinte con Deep Paint 3D. Aiuta moltissimo la possibilità di dipingere direttamente sulla mesh piuttosto di dover lavorare sulle UV come si fa normalmente.

Immagine inserita


Il texturing del falcone rappresenta una vera sfida questo perchè ho dipinto tutto il piumaggio sul suo corpo ( non ho usato nessuna immagine, eccetto qualche reference per il processo).
DP3D mi ha aiutato molto in questo. Le piume sulle ali sono piazzate singolarmente. Ho dipinto 2 texture, una con un  colore più luminoso per la parte posteriore delle ali, ed una con un colore più scuro per la parte superiore.

Immagine inserita


Per l'armatura ho utilizzato un plugin chiamato quickdirt per realizzare il baking di una dirtmap. Il risultato è una texture di base con aree chiare e scure, pronte per il successivo processo in photoshop, dove sono state sovrapposte texture con immagnini di metelli e sporcizia.
Ho applicato un livello giallo per donare un colore complessivo alla texture mentre le mappe di specularità sono semplicemente una versione desaturata della mappa di diffusione, con piccoli aggiustamenti su luminosità e contrasto. Questo è come il mio modello si presenta dopo il texturing:

Immagine inserita


Immagine inserita




Lighting & rendering

Il setup dell'illuminazione è stato abbastanza semplice. Ho usato 2 vray light poste di fronte e alle spalle del modello, con una HDRI per ottenere delle buone riflessioni nelle parti lucide come i pezzi di armatura, l'arco, i cristalli e gli occhi.
Ho usato vray per renderizzare la scena. Nulla di speciale nei settaggi, ho mantenuto quelli di default, eccezion fatta per l'antialias e lo skylight.
Il filtro Catmull-Rom per ottenere una immagine renderizzata nitida, e l'hdri agli slot dello skylight e del reflection/refraction. Questa è l'immagine renderizzata, senza alcun processo in post.

Immagine inserita



Post editing

Le modifiche in post costituiscono un passo assai importante in questo lavoro. Ho composto l'immagine finale renderizzata con uno sfondo che ho dipinto in photoshop, e  ho applicato della color correction al personaggio, dandole un sottile bagliore verde al fine di far combaciare i toni dello sfondo.
Questi sono alcune mmagine di dettaglio.

Immagine inserita



About the author

Immagine inserita
Mi chiamo Marthin Agusta Simny, ho 24 anni e vivo a Jakarta, Indonesia.
Lavoro presso il Funline Studio come 3d artist, come modellatore e texturizzatore di personaggi per giochi. Il 3D è sempre stata la mia passione e ho sempre cercato di migliorare le mie capacità attraverso progetti personali.



:hello:

Immagini allegate

  • makingof.jpg

Messaggio modificato da icer il 19 gennaio 2009 - 17:59

"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

www.lucabroglio.com





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi