MatEvil

Autocad Come Creare File *.eps Da Autocad

188 posts in this topic

Ciao a tutti,

dopo anni di giacenza nel mio Hard Disk ho trovato il tempo per postarlo sul treddi... mi scuso se il tutorial è un po' sbagliato a livello di traduzioni però io uso Autocad in inglese e non l'ho mai usato in Italiano... sono andato un po' ad occhio ;)

Spero sia un tutorial d'interesse visto che molte volte ci sono domande su come realizzare i file in questione per impaginare le tavole in Photoshop o Illustrator...

Come faccio a realizzare una tavola con i disegni di Autocad in Photoshop?

Per prima cosa… come si crea un file *.EPS?

Esportare in formato Eps una tavola con i disegni tecnici già impaginata e poi elaborare la parte grafica in Photoshop è il passaggio più logico che si possa fare. Per fare tutto ciò bisogna creare una stampante virtuale in Autocad, ma prima dobbiamo settare le proprietà dei Layer perché non tutti i colori sono visti nella stampa virtuale.

I colori che potete usare tranquillamente sono Bianco/Nero, Rosso, mentre il Ciano, Magenta, Giallo, Grigio n°8, Verde, Blu sono colori che non vede. Vi consiglio di fare un salva con nome del File che dovete stampare e settare tutti i colori del Layout con Bianco/Nero e se volete Rosso.

02_Layers%20Prorpieta_01.jpg

02_Layers%20Prorpieta.jpg

Accanto alla barra dei Layer nell’interfaccia di Autocad cliccate sull’icona a forma di Fogli sulla sinistra, vi si aprirà una finestra chiamata Gestione Proprietà Layer (=Layer Propetiers Manager) dove trovate l’elenco di tutti i livelli in uso e con tutte le proprietà (colore, tipo di linea, spessore ecc...). Se cliccate sulla prima delle tre icone in alto al centro potete creare un nuovo Livello che comparirà con il nome di Layer01, che potete rinominare subito alla creazione oppure in un secondo momento cliccando due volte sulla voce interessata. Per assegnare un colore al Layer basta cliccare due volte sul quadratito e poi dalla finestra di selezione selezionare un colore a vostro piacere (ricordatevi che non tutti i colori sono visibili nella stampa EPS). Da qui potete gestire anche lo spessore e il tipo di linea se tratteggiata o continua. (vedi immagini successive)

03_Layers%20Colors.jpg

04_Layers%20Tipe%20Line.jpg

Se il tipo di linea non fosse disponibile potete caricarla facendo Tipo di Linea Carica -> Scegli -> OK (=Linetype -> Load -> choose -> OK)... Stessa cose per lo spessore...

05_Layers%20Lineweight.jpg

05_Layers%20Lineweight_2.jpg

06_Layers.jpg

A questo punto creiamo la nostra stampante virtuale:File -> Gestione Plotter… -> Autocomposizione Aggiungi stampante (=File->Plot Manager ->add to plot... ) si aprirà una finestra di guida denominata Aggiungi Plotter(=add to plot...) dove dovete selezionare alcuni passi, lasciate tutto di defaul, ma cambiate solo i seguenti punti:

Aggiungi Plotter – Modello Plotter

Scegliete Adobe e tipo di stampante PostScript Level 1 Plus che vi permette una maggiore precisione e qualità nella stampa

Aggiungi Plotter – Nome Plotter

Vi consiglio di rinominarlo in modo che sia riconoscibile subito per esempio Stampante per Photoshop

Nota Bene che sono state riportate tutta la sequenza e nei punti sopraccitati le immagini sono più grandi

07_Plotter%20Manager.jpg

07_Plotter%20Manager_2.jpg

07_Plotter%20Manager_3.jpg

07_Plotter%20Manager_4.jpg

07_Plotter%20Manager_5.jpg

07_Plotter%20Manager_6.jpg

07_Plotter%20Manager_7.jpg

07_Plotter%20Manager_8.jpg

Autocad offre anche l’opportunità di settare già il formato della carta, anche se stampante virtuale, abbinato alla stampante che si va a scegliere al momento di stampa.Per una maggiore sicurezza potete controllare che l’istallazione della stampante sia andata a buon fine dal pannello di gestione di Plotter File -> Gestione Plotter… -> Autocomposizione Aggiungi stampante (=File->Plot Manager ->add to plot... )

07_Plotter%20Manager_9.jpg

07_Plotter%20Manager_10.jpg

Una volta ultimato il vostro lavoro potete andare nel pannello di stampa selezionare la stampante virtuale e assicurarvi che i valori della qualità sia Personalizata e a 300 dpi questo per evitare le linee seghettate e piccole imprecisioni nello stampato EPS. Controllate anche che sia spuntato il Stampa su File (=Plot to File ) come da figura;

08_Plot%20Setup_1.jpg

Se non selezionate la voce Finestra (=Windows) non vi permetterà di selezionare quello che volete, ma il programma stamperà tutto ciò che ha sullo Schermo (=Display).

Di default Autocad stampa con degli stili di stampa detti anche penne o pennini (=Plot Style table – Pen Assignments) che non sono altro una sorta di settaggi dei colori, tipologie e spessori delle linee infatti noterete che tra le opzioni di stampa è spuntata la voce Stampa con tabella di stili (=Plot with plot Styles), ma se non volete seguire le penne potete anche stampare secondo le proprietà dei Layer creati precedentemente. Per fare ciò dovete togliere la spunta di Defaul così facendo sarà possibile scegliere altre opzioni che prima erano inattive, adesso spuntate Stampa oggetti con spessori di linea (=Plot object with Lineweights).

08_Plot%20Setup_2.jpg

Vediamo però come settare le penne. Dal menù a tendina scegliete Nuovo (=new..) vi apparirà una sessione guidata come quella qui di sotto…

08_Plot%20Setup_3.jpg

08_Plot%20Setup_4.jpg

08_Plot%20Setup_5.jpg

Questo è il punto più importante del settaggio delle penne cioè dove viene assegnato lo spessore, il colore e le altre proprietà al tipo di linea se cliccate su Tabella modifica stili di stampa... (=Plot style table editor…) vi apparirà una tabella come qui accanto. I parametri fondamentali che andremo a cambiare sono il Colore e lo Spessore della linea.

Se lasciamo Usa colore dell’oggetto (=Use object color) il layer con il colore rosso sarà stampato con il colore rosso, se invece andiamo ad impostare il nero o un altro colore la stampa del layer 1 non sarà rossa.

08_Plot%20Setup_6.jpg

08_Plot%20Setup_8.jpg

Ecco il risultato dopo un breve settaggio delle penne...

08_Plot%20Setup_7.jpg

08_Plot%20Setup_9_save.jpg

A questo punto potete salvare le vostre penne nella cartella del Plot Style oppure in una vostra Directory, salvatele con un nome in modo tale che vi ricordiate per cosa li dovete usare. A questo punto selezionate le penne, mettete la spunta a stampa con Tabella di stili di stampa (=Plot with plot Styles) e lanciate la stampa…

08_Plot%20Setup_10.jpg

Vi apparirà una finestra, come sotto riportata, che vi chiederà di salvare il disegno in una determinata Directory, se non vi appare vuol dire che avete dimenticato di mettere la spunta a Stampa su File (=Plot to File).

08_Plot%20Setup_11.jpg

Nota Bene

Se avete problemi a trovare le vostre penne o volete sapere dove sono state messe allora potete settare la cartella del Plot Style basta che seguite queste due piccole operazioni…

Strumenti -> Opzioni… (=Tools -> Options…)

Nella prima tabella Files potete scegliere il percorso della cartella degli stili di stampa…

PlotStyle%2001.jpg

PlotStyle%2002.jpg

A questo punto aprite pure Photoshop (o simile che supporti i file *.EPS e che impagini) e alla finestra di dialogo con le misure mettete una risoluzione di 300dpi... visualizzerete un file molto grosso con sfondo trasparente, ma con il vostro disegno di Autocad.

se volete una versione HTML diversa e divisa in due parti la trovate a questo link

Domande, suggerimenti o critiche sono ben accette ;)

Ciao a tutti

Matteo

:hello:

post-1084-1157220807.jpg

Edited by Satan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra un tutorial estremamente utile, soprattutto per chi, come me, usa autocad anche per le tavole grafiche (non mi abituerò mai, dannazione!).

mucias gracias

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

:Clap03::Clap03::Clap03: GRAZIE Mattè come al solito sei di una chiarezza estrema :w00t:

Bravo :Clap03:

cia :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi...

Davide ma te impagini anche con Autocad?

Ti consiglio di passare a Photoshop o Illustrator, la resa delle immagini è migliore e sicuramente in interenet trovi millioni di scorciatoie per riuscire a fare il passaggio ;)

Io da quando impagino in Photoshop ho trovato molta più libertà e ora uso autocad solo per impostare piante e sezioni e basta... in più uso un solo Layer e questo è un grande vantaggio a mio avviso, certo se hai bisogno di passare il lavoro a degli studi non è il caso, ma se devi fare tavole per concorsi o università è mille volte meglio a mio avviso...

:hello:

p.s.: in più non aprirai più il cad ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie ragazzi...

Davide ma te impagini anche con Autocad?

Ti consiglio di passare a Photoshop o Illustrator, la resa delle immagini è migliore e sicuramente in interenet trovi millioni di scorciatoie per riuscire a fare il passaggio ;)

Io da quando impagino in Photoshop ho trovato molta più libertà e ora uso autocad solo per impostare piante e sezioni e basta... in più uso un solo Layer e questo è un grande vantaggio a mio avviso, certo se hai bisogno di passare il lavoro a degli studi non è il caso, ma se devi fare tavole per concorsi o università è mille volte meglio a mio avviso...

:hello:

p.s.: in più non aprirai più il cad ;)

ti credo, parola per parola, la mia é solo forza d'abitudine e il fatto che lavoro con persone che quasi sempre conoscono solo autocad; figurati!

passerò molto presto a photoshop, spero, perchè ho visto cosa si riesce ad ottenere con un pochino di sbatti su fotosciop.

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sono iscritta solo oggi ma ho trovato cose utilissime...

..questa poi è una gran figata visto che anch'io impagino sempre e solo su autocad le mie tavole per gli esami all'università, solo che con tutta la buona volontà la resa delle immagini non è mai alla fine un granchè...

grazie mille!!!!!!!!!1 :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo trovo utilissimo soprattutto per ricavarmi alcune texture dai prospetti dei progetti degl'esami :Clap03:

A proposito Matteo "te amo :wub: " (vai tranquillo sono etero!!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo trovo utilissimo soprattutto per ricavarmi alcune texture dai prospetti dei progetti degl'esami :Clap03:

conosco un tipo che per un lavoro ha rifatto un pavimento con mille dettagli... se trovo la tavola che ho impaginato posto il pavimento per farti capire ch efolle è...

peccato non avela usata per texturizzare...

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche a me il prof ha fatto rifare un pavimento con mille dettagli...appena completo le tavole posto qualcosa così vi faccio vedere ke folle è...ma neanche nel mio caso si tratta di texture...

...mi sa ke parliamo della stessa persona...

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandissimo!

Sto giusto preparando un esame in cui dovrò impaginare le tavole di AutoCAD in Photoshop...meglio avere una guida per essere sicuri di non fare casini ;)

(inoltre devo fare un sacco di loghi e quindi si rende doppiamente utile)

Grazie grazie :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ kekka

non penso sia la stessa persona... io sto a Firenze/Siena te invece da un'altra parte ;)

@ Junior83

per i loghi usa Illustrator se lavori vettorialmente... c'è uan specie di guida se non sbaglio qui su treddi ;)

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

post-3287-1158238500_thumb.jpg

I colori che potete usare tranquillamente sono Bianco/Nero, Rosso, mentre il Ciano, Magenta, Giallo, Grigio n°8, Verde, Blu sono colori che non vede. Vi consiglio di fare un salva con nome del File che dovete stampare e settare tutti i colori del Layout con Bianco/Nero e se volete Rosso.

io non ho mai riscontrato problemi in questo senso, come dimostra l'immagine allegata

Edited by arch974

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho utilizzato questa procedura dalla versione R14 alla 2002... si vede che forse o sbagliavo qualcosa oppure che settavo male...

in ogni caso buono a sapersi...

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

guida utilissima ma secondo me servirebbe un qualcosa che insegni proprio come impaginare, utilizzare le fusioni per creare una tavola.. anche con unesempio...come impaginare che so, due sezioni e una pianta.. una cosa così...

Share this post


Link to post
Share on other sites
guida utilissima ma secondo me servirebbe un qualcosa che insegni proprio come impaginare, utilizzare le fusioni per creare una tavola.. anche con unesempio...come impaginare che so, due sezioni e una pianta.. una cosa così...

è in lavorazione....

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
guida utilissima ma secondo me servirebbe un qualcosa che insegni proprio come impaginare, utilizzare le fusioni per creare una tavola.. anche con unesempio...come impaginare che so, due sezioni e una pianta.. una cosa così...

Si ma stai chiedendo innanzitutto una cosa che è frutto della fantasia di ognuno di noi, e così facendo si creerebbero tavole tutte uguali, conoscendo le tendenze che spopolano in queste pagine...

comincia a smanettare, vedrai che non è difficile ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si ma stai chiedendo innanzitutto una cosa che è frutto della fantasia di ognuno di noi, e così facendo si creerebbero tavole tutte uguali, conoscendo le tendenze che spopolano in queste pagine...

comincia a smanettare, vedrai che non è difficile ;)

quoto al 200%, il tutorial qui proposto ti da le basi per esportare i disegni poi il tipo di impaginazione che scegli, oltre che in base al tuo gusto personale, dipenderà dal tipo di oggetto che stai cercando di rappresentare, ci sono troppe variabili e troppe possibilità di fusione livelli, trasparenze, filtri ecc per poter dire ecco si fa così. Dai uno sguardo alle tavole di philix, per quanto riconoscibili, ogni tesi è stata impaginata in maniera diversa, seguendo la tipologia del'edificio, ci sono progetti che si raccontano meglio in sezione, altri in cui è la pianta che svela il "segreto" ....

arch

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma quello che intendevo io, come ho esposto in un altro post è ben diverso dal chiedere la pappa pronta o uno standard tipologico di impaginazione.

Mi riferivo piuttosto ad un tutorial che permettese di capire come importare, come mantenere i rapporti [1:100, 1:50 etc..] dei disegni esportati e successivamente reimportati, come caratterizzare uno sfondo piuttosto che una pianta, un render etc etc.. oppure per esempio come mettere una pianta di sfondo, dandole una certa trasparenza evitando che poi ciò che caratterizza la tavola si legga in maniera confusa..

nn so se sn stato sufficientemente chiaro!!

Pier

Share this post


Link to post
Share on other sites

vfdesign e arch974 hanno pienamente ragione, ma nulla toglie che non si possa fare un tutorial che spieghi il passaggio successivo in Photoshop e che faccia vedere i vari comandi di fusione ecc...

Io ho in mente (e parte già scritto) un tutorial che faccia vedere tale metodo, naturalmente la tavola non arà il massimo della bellezza e magari avrà solo render di geometrie semplici e altre cose inguardabili, sarà solo schematico e come tale poi tutti possono ricrearsi una tavola come lovo vogliono e in base alle esigenze progettuali...

c'è solo un problema...

l'attesa...

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matteo perchè devi complicare la vita???

Le versioni di autocad 2006/2007 hanno la possibilità di esporare direttamente in .PDF che è un file migliore per moltissimi aspetti... ...a Photoshop piace di + e in questo modo quando va ad importare il file che lo rasterizza decidi tu la qualità che può essere elevatissima!!!

Bastano 2 passaggi:

1 Stampa su Adobe PDF

2 Importa in Photoshop stop!

Se vuoi fare un lavoro eccelso "stampi" in PDF tanti file quanti sono i tuoi livelli di Autocad che ti interessano in modo tale da poterli modificare separatamente.

Ciao ciao

by

Michaelive

Share this post


Link to post
Share on other sites
Matteo perchè devi complicare la vita???

Le versioni di autocad 2006/2007 hanno la possibilità di esporare direttamente in .PDF che è un file migliore per moltissimi aspetti... ...a Photoshop piace di + e in questo modo quando va ad importare il file che lo rasterizza decidi tu la qualità che può essere elevatissima!!!

Bastano 2 passaggi:

1 Stampa su Adobe PDF

2 Importa in Photoshop stop!

Se vuoi fare un lavoro eccelso "stampi" in PDF tanti file quanti sono i tuoi livelli di Autocad che ti interessano in modo tale da poterli modificare separatamente.

Ciao ciao

by

Michaelive

- non tutti hanno le versioni 2006/2007

- sul fatto che piaccia di più a ps ....

- quando apri l'eps puoi decidere la qualità come per il pdf

- ti puoi stampare tanti eps quanti sono i tuoi livelli come il pdf e ottenere un lavoro "eccelso" ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.