Vai al contenuto

Logo

Come Realizzare Un Fotoinserimento...

3ds Max

  • Please log in to reply
90 risposte a questa discussione

#1 spiderstex

spiderstex
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):n.d
  • Impiego (Employment):n.d.

Inviato 24 novembre 2005 - 23:40

Ciao a tutti...


Il fine di questa piccola guida è quello di guidarvi passo-passo nella creazione di un fotoinserimento con 3D Studio Max, descrivendovi il mio metodo di lavoro.

Il fotoinserimento consiste nell'inserire un modello tridimensionale in una fotografia bidimensionale facendo in modo che lo stacco tra la foto e il modello si noti il meno possibile.

Il procedimento per adattare un modello 3D ad una fotografia di divide in due differenti metodologie di lavoro: con l'utilizzo di "Camera Match" e senza l'utilizzo di questo strumento.

In questo tutorial analizzeremo la soluzione di inserimento senza il Camera Match.

Per seguire il tutorial dovrete salvarvi sul disco le due immagini di seguito, che saranno quelle su cui andremo a fare il fotoinserimento.



inserimento_skylight.jpg

inserimento_sunlight.jpg




INDICE:

1) Preparazione dell'immagine per l'inserimento.

2) Adattamento di tre solidi semplici alla prospettiva dell'immagine.

3) Utilizzo del materiale Matte/Shadow.

4) Illuminazione dell'immagine

4/A) Immagine diurna con illuminazione diffusa.
Illuminazione dell'immagine con luce Skylight.

4/B)Immagine con illuminazione diretta.
Illuminazione dell'immagine col luce Skylight e Sulight.




Pronti? OK!

1) Preparazione dell'immagine per l'inserimento:

Apriamo 3Dstudio MAX

La vista prospettiva dovrebbe essere attiva. Se così non fosse attivatela cliccandoci sopra con il pulsante destro del mouse.
Premete 8, oppure andate nel menu Rendering>Environment.
Nel pannello Common Parameters, assegnate la bitmap denominata "inserimento_skylight.jpg" nell'environment map.

Immagine inserita

Ora premete Alt+B oppurer andate nel menu Views>Viewport Background.
Spuntate la Casellina "Use Environment Background" e "Display Background" ed accertatevi che su "Viewpeort" sia impostato "Prospective".

Immagine inserita

Avrete l'immagine della spiaggietta sullo sfondo della vista prospettiva.

N.B.
Nel caso le vostre esigenze richiedessero l'inserimento di un modello in una fotografia con proporzioni diverse dal tradizionale 4" X 5" (640x480; 800x600; 1024x768; etc...)
per visuarla al meglio nello sfondo della vista prospettiva e nel render, dovrete settare le dimensioni del rendering proporzionate o uguali a quelle dell'immagine su cui avete deciso di fare l'inserimento.
Per esempio: Ho una fotografia 1000x1500 (quindi disposta verticalmente). Per visualizzarla correttamente dovrò impostare le dimensioni del render a 1000x1500, oppure 800x1200 oppure 500x750, mantenendo sempre il rapporto 2 a 3.



2) Adattamento di tre solidi alla prospettiva dell'immagine.

Create due parallelepipedi (Create>Box) ed una sfera (Create>Sphere) con i parametri impostati come di seguito:


Immagine inserita


Assegnate ai solidi un materiale bianco standard.
Posizionateli nelle viste all'incirca come mostrato nell'immagine:


Immagine inserita

Andate nella vista Prospective e ingranditela per avere una visuale migliore.
E adesso viene il lavoro fondamentale, ovvero adattare i poligoni all'immagine. Come procedere? Io lo faccio nel seguente modo:

N.B.
E molto importatne, al fine di una buona riuscita dell'inserimento, sapere con quale lunghezza focale la fotografia è stata scattata.
In questo caso, non essendoci linee di fuga marcate, come nel caso di una strada costeggiata da palazzi o di un interno, non è poi così indispensabile.
Ma per sicurezza e garanzia di una corretta integrazioni tra foto e 3D è meglio considerare anche questo fattore.


Ora, sempre nella vista prospettiva, creiamo una Camera semplicemente digitanto Ctrl+C. In questo modo la Camera verrà ricavata esattamente dalla vista che noi abbiamo dalla finestra "Prospettiva".
Ora andiamo nel pannello Modify e impostiamo il valore Lens: su 35,0 mm:


Immagine inserita


Adesso viene il "Passo topico": Attraverso i comandi "Truck Camera" e "Orbit Camera", situati in basso a destra, Immagine inserita allineate il più possibile il piano della griglia alla linea dell'orizzonte (in questo caso delimitata dal Mare Adriatico).
Nel caso la fotografia fosse stata scattata intenzionalmente storta, utilizzate il comando "Roll Camera" Immagine inserita per aggiustare il piano della griglia.


Immagine inserita


Fatto questo potrete:

A ) Sistemare la visuale dalla camera come meglio credete, utilizzando SOLO i comandi "Dolly Camera" Immagine inserita e "Truck Camera" Immagine inserita.
Questi due comanti permettono di sistemare la vista senza modificare l'assetto del punto di osservazione.
Alcuni esempi di posizionamento:


Immagine inserita


B ) Ruotare (sull'asse delle Z), scalare, spostare (sull'asse X;Y) i vostri oggetti avendo la coscienza pulita nel sapere che il piano su cui poggiano i vostri solidi è in prospettiva con la fotografia.


Immagine inserita

3) Utilizzo del materiale Matte/Shadow:

Ingrandite la vista "Top".
Come potete notare, ho disposto in maniera leggiermente differente i poligoni giocando con i comandi elencati nel punto precedente.
Create un piano (Plane) abbastanza grande da abbracciare tutti i solidi:


Immagine inserita


Ora (IMPORTANTISSIMO) assegnate al piano appena creato un materiale Matte/Shadow e lasciate le impostazioni di default.


Immagine inserita


Lo scopo del materiale appena citato e proprio quello di essere utilizzato nei fotoinserimenti allo scopo di "generare ombre" ovvero di fare apparire nel render solo le ombre che si proiettano su di esso.
Quindi se voi adesso provate a fare un render (F9) vedrete che questo piano non sarà renderizzato, ne ci saranno ombre su di esso inquanto non ci sono luci nella scena.

Create una banalissima luce "Omni" e pozizionatela come da figura:


Immagine inserita


Attivete le ombre e fate un velocissimo render di prova. Vedrete che ci sono solo le ombre che si proiettano sul piano ma del piano... non c'è traccia!!!


Immagine inserita

Ora cancellate la luce Omnidirezionale per procedere al passo seguente.



4) Illuminazione dell'immagine



4/A) Immagine diurna con illuminazione diffusa.

Illuminazione dell'immagine con luce Skylight.




L'immagine che avete messo in Environment e stata scattata nel tardo pomeriggio in una zona di ombra e quindi tutta la luce che illumina la sabbia proviene dal riflesso del cielo. In questo caso, a mio parere, la luce più indicata è una Skylight.
Create una luce "Skylight" e spuntate la casellina "Cast Shadow" impostando i "Ray per Samples" a 15


Immagine inserita

Fate un render di prova e vedrete che le geometrie danno l'illusione di poggiare sulla sabbia... non male per 3 minuti di lavoro...


Immagine inserita

Se secondo voi lo stacco tra 2D e 3D è troppo evidente allora dovrete giocare un pochino rui parametri della Skylight (colore, intensità etc...) e magari aggiungiere altre piccole e leggierissime luci per integrare e affinare il risultato. Comunque credo che in linea di massima il concetto si chiaro.


OK. Fin quì nulla di speciale. Per il primo esempio ho scelto apposta una immagine che non avesse ombre dirette per suddividere il tutorial in modo da affrontare i problemi uno alla volta.

Ora proveremo l'inserimento delle stesse geometrie in una immagine diurna con luce diretta.


4/B)Immagine con illuminazione diretta.

Illuminazione dell'immagine col luce Skylight e Sulight.



Ripetete il passo 1 e, al posto dell'immagine denominata "inserimento_skylight.jpg", scegliete "inserimento_sunlight.jpg"

Ripetete il passo 2 fino ad ottenere una distribuzione dei solidi in fotografia simile a questa: (sposta, ruota, scala etc...)
(non serve toccare la focale della camera poiché l'ottica usata è la stessa)


Immagine inserita


Ora creiamo un piano con il criterio adottato al punto 3 e assegnamoli un materiale Matte/Shadow.
Sistemiamo il piano in questo modo. così facendo non corriamo il pericolo che una qualche ombra generata dalla Skylight o dalla Sunlight vada a "sovrastare il muretto" che in questo caso non sarebbe influenzato da ombre se la sfera si trovasse realmente li:


Immagine inserita


Bene... adesso viene un punto un pochino delicato.
Questa foto è stata scattata da me il giorno 18/11/2005 alle ore 13:40 dal Lido di Venezia.
Queste informazioni ci serviranno adesso per impostare la luce che andremo a creare.

Andate sul pannello, Create, systems, e selezionate "Sunlight".
Premete il pulsate "Get Location" e nella finestra che vi apparirà selezionate "Europe" dalla tendina in alto e "Venice Italy" dall'elenco completo delle città del mondo sulla sinistra.
Apparirà una crocetta viola proprio sopra Venezia!


Immagine inserita


Premete "OK".

Questo significa che abbiamo impostato Le coordinate di Longitudine e Latitudine del luogo in cui la foto e stata scattata.
Ora dobbiamo impostare anche la data e l'ora (volendo anche i secondi :eek: ) del momento dello scatto.


Immagine inserita

Adesso attivate e ingrandite la vista Top.
Con il pulsante "Sunlight" ancora selezionato, puntate al centro del gruppo di poligoni.
Cliccate e trascinate fintanto che l'icona con le coordinate geografiche che vi appare non è abbastanza grande da riempire tutta la vista poi, una volta rilasciato il pulsante del mouse, spostate il cursore vesro l'alto o verso il basso e cliccate di nuovo.

Otterrete un risultato simile a questo:


Immagine inserita


N.B.
Se il cilindro di proiezione della luce è troppo piccolo andate nel pannello "Modify", espandete la scheda "Directional Paremeters" e alzate il valore di "Falloff/Field" fintanto che il cilindro della luce non investe abbondantemente i poligoni.



Ma... c'è un ma!
Se provate a fare un render veloce, vi accorgerete che le ombre non coincidono con quelle della foto... perché?
Semplice... dobbiamo ruotare la icona con le coordinate geografiche fino a che queste non corrispondono con quelle della foto...


Immagine inserita


Se siete gli autori della foto, nonché i residenti della zona non ci sono problemi. Se invece non avete la più pallida idea di dove sia il Nord, non vi resta che cercare la giusta corrispondenza delle ombre ad "occhio"!!!
In alternativa a tutto questo lavoraccio, si sarabba potuta creare una luce "Target Direct" ma non avrebbe mai avuto la corrispondenza esatta dell'inclinazione della Sunlight.
Ovviamente quanto detto in questo punto non funziona se noi vogliamo fare un fotoinserimento in una fotografia di cui non conosciamo la data, l'ora e il luogo.
In tal caso l'unica soluzione è fare dei tentativi con una "Direct Light"

Ma andiamo avanti.

Avete appena creato una Sunlight e ruotato l'icona delle coordinate geografiche in modo tale che le ombre coincidano.

Adesso selezionate la luce appena creata, andate nel pannello "Modify" e impostate i valori come da figura:


Immagine inserita


Fate un render veloce e otterrete una immagine simile a questa


Immagine inserita


Le ombre proiettate sono troppo nette e scure rispetto a quelle che si possono notare in fotografia. La stessa cosa vele per le ombre proprie dei poligoni.
Qindi, come ultimo passaggio, creeremo una tenue "Skylight" per generare della luce diffusa e dare un effetto G.I. settandola come di seguito:


Immagine inserita


Lanciamo quest'ultimo render ed otterremo una immagine simile a questa:


Immagine inserita


L'ultima immagine non è certo un capolavoro ma è un buon esempio per dimostrare le potenzialità dell'inserimento fotografico con 3DSTUDIO MAX...


Nel prossimo tutorial che realizzerò, cercherò di spiegare l'utilizzo della calibratura della prospettiva attraverso lo strumento "Camera Match", adattando un modello 3D ad una struttura di misure identiche esistente in realtà.



Spero di essere stato abbastanza chiaro e che questa miniguida vi sia stata di aiuto! :)


Un saluto... Spiderstex :hello:

Immagini allegate

  • anteprima_tutorial.jpg

Messaggio modificato da gurugugnola il 24 novembre 2005 - 23:51


#2 gurugugnola

gurugugnola
  • Nazione (Country):Italy
  • Località:Barletta-Andria-Trani (Puglia)
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):Impiegato (Employee)
  • Area:Industrial Design, 3D, 2D
  • Software:3ds Max, Maya, Cinema 4D, Softimage, Rhinoceros, Photoshop, Mental Ray

Inviato 24 novembre 2005 - 23:53

:Clap03:  bene! Un altro ottimo tutorial che sono sicuro sarà molto apprezzato :)

#3 NeoX

NeoX
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):M
  • Premi:
  • Impiego (Employment):n.d.
  • Area:3D
  • Software:3ds Max, ZBrush, Photoshop

Inviato 24 novembre 2005 - 23:56

:Clap03:  :Clap03:  :Clap03:  :Clap03:

UUOOOO questo ci voleva proprio.... grandissimo! ;)

#4 MatEvil

MatEvil
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:Firenze (Toscana)
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):Libero Professionista (Freelancer)
  • Area:Architectural Visualization, 3D, 2D, Animation
  • Software:3ds Max, Maya, Photoshop, V-Ray, Mental Ray

Inviato 24 novembre 2005 - 23:56

minkia figggggggoooooooooooooooooo

proprio quello che mi ci voleva visto che un altro tutorial simile mi è incomprensibile....

Thankx

:hello:

#5 tonyb

tonyb
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):n.d
  • Impiego (Employment):n.d.

Inviato 24 novembre 2005 - 23:58

wow l hai fatto benissimo!!!
Grazie spider!!

ciao :)

#6 franci2k5

franci2k5
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:Torino (Piemonte)
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):Libero Professionista (Freelancer)
  • Area:Architectural Visualization, 3D
  • Software:3ds Max, Photoshop, V-Ray

Inviato 25 novembre 2005 - 00:00

straordinario, mancava davvero un tutorial su una delle pratiche più ricorrenti in campo architettonico.
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)
"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

#7 spiderstex

spiderstex
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):n.d
  • Impiego (Employment):n.d.

Inviato 25 novembre 2005 - 00:18

Grazie mille a tutti...  :blush:
e a un grazie al Gurugugnola che si è preso la briga di inserire tutte le immagini!!! :Clap03:

ciaox!!!

#8 lefos

lefos
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):n.d.

Inviato 25 novembre 2005 - 03:48

:Clap03:  :Clap03:  :Clap03:  :Clap03:  :Clap03:  :Clap03:
sei un mito ! grazie mille !  :D

#9 Nokilop

Nokilop
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:Chieti (Abruzzo)
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):Impiegato (Employee)
  • Area:3D
  • Software:3ds Max, ZBrush, Photoshop, V-Ray

Inviato 25 novembre 2005 - 09:54

è proprio quello che volevo imparare questi giorni!!

sei un mito..

#10 GrafDev

GrafDev
  • Nazione (Country):n.d.
  • Località:n.d.
  • Sesso (Gender):M
  • Impiego (Employment):n.d.

Inviato 25 novembre 2005 - 10:01

Eccellente  !! :Clap03:  :Clap03:





Also tagged with 3ds Max

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi